torna su
24/10/2020
24/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Campidoglio, allo studio piano su conti e infrastrutture Atac

Vertice in Comune con il dg Marco Rettighieri

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 13/07/2016 ore 21:26
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:29)

La situazione finanziaria dell’Atac e il piano infrastrutturale:  sono stati questi gli argomenti al centro di una riunione fiume, durata più di quattro ore, che si è tenuta oggi in Campidoglio tra i vertici dell’azienda di trasporto pubblico di Roma Capitale, tra cui  il dg di Atac Marco Rettighieri, e gli assessori al Bilancio e alla Città in movimento ( è questo il nome scelto dalla nuova amministrazione per indicare il settore trasporti, ndr), Marcello Minenna e Linda Meleo.

 

“La riunione di quest’oggi – hanno detto Minenna e Meleo – è servita a sviluppare le prime possibili azioni di intervento per il miglioramento in termini di efficienza dell’azienda, sia sotto il profilo dei conti, sia sotto il profilo della programmazione a breve e lungo termine, con l’obiettivo di restituire ai romani un servizio più idoneo ed adeguato alle loro esigenze”.

 

In realtà Linda Meleo dovrebbe decidere a breve, insieme al sindaco, se tenere o meno alla guida di Atac il direttore generale Marco Rettighieri, per poi procedere alla riorganizzazione dell’azienda e al miglioramento del servizio. Per ora, a chi le chiede se confermerà Rettinghieri ai vertici dell’azienda, la Meleo risponde laconica: “Su questo vedremo”. 

 

Al tavolo tecnico presente anche il consigliere M5S Enrico Stefano, che è in predicato per diventare presidente della Commissione capitolina dei Trasporti. (Giusy Iorlano)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23962 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014