torna su
29/10/2020
29/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Spesa: Lazio, Campania, Sicilia al top per sprechi e inefficienze

In sole tre regioni si concentra oltre il 44% degli sprechi regionali

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 14/07/2016 ore 16:10
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:29)

Se c’è una regione sprecona, quella è il Lazio. Lo dice la Confcommercio che questa mattina ha presentato presso la sua sede di Trastevere un accurato studio sulla spesa pubblica a livello regionale, ovvero i costi sostenuti dalle amministrazioni locali per garantire i servizi essenziali alla vita di tutti i giorni. Su 176,9 miliardi di euro di spesa, gli sprechi o inefficienze, cioè la spesa giudicata in eccedenza, ammontano a 74,3 miliardi, il 42% del totale.

 

Ma il dato fin qui non ancora emerso è che di questi 74 miliardi di sprechi ben10,2 sono imputabili al Lazio. Per rendere l’idea in Piemonte, che ha una superficie di gran lunga maggiore del Lazio, si sprecano 4,3 miliardi. Tornando al Lazio, se ai 10 miliardi si sommano gli sprechi delle amministrazioni di Sicilia e Campania si raggiunge la cifra di 33 miliardi di euro, il 44% del costo complessivo dell’inefficienza regionale italiana. In altre parole, quasi la metà degli sprechi è imputabile a tre regioni. E il Lazio è tra queste. (Gianluca Zapponini)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
24006 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014