torna su
27/10/2020
27/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Cane morto lasciato in strada per giorni

L’incidente avvenuto sabato notte, nessuna risposta dal 113

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 7/09/2016 ore 12:35
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:34)

Un cane corre tra Porta Maggiore e Viale Manzoni nella notte tra sabato e domenica. Qualcuno prova a prenderlo, il tratto è pericoloso e le macchine arrivano veloci. Ma il cagnolino continua a scappare, finché una macchina lo centra in pieno. Ma, invece che fermarsi a prestare soccorso – come impone il nuovo codice della strada – l’automobilista prosegue la sua marcia. Un’altra macchina sopraggiunge e colpisce nuovamente il cane. Stesso copione. L’animale muore sul colpo e rimane sul ciglio della strada. I passanti impietositi chiamano il canile e il 113, ma il primo è chiuso e nessuno ha numeri di emergenza, il secondo accetta la chiamata ma nessuno si palesa.

 

Il giorno dopo il cadavere del cane è ancora lì. Il sangue è ormai secco ma nessuno si è preso la briga di spostarlo. Un passante lo avvolge con un telo e lo mette sul marciapiede, ma nessuno rimuove il cadavere, nonostante le continue chiamate al 113 e al 118. Nonostante non sembri un cane randagio, nessuno si prende la briga di cercare il padrone, che magari lo ha perso e lo sta cercando. Il giorno dopo il cane viene portato via, oltre 36 ore dopo l’incidente. (MS)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23981 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014