torna su
22/10/2020
22/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Vigili malati a Capodanno, tutti salvi

Il Tribunale del Lavoro non li condanna, assolti anche i sindacati

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 27/10/2016 ore 12:13
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:41)

C’è un gusto quasi masochistico nel modo in cui la giustizia italiana tratta la tematica del lavoro. Mentre il nostro paese continua a essere preda di una crisi profonda che mina alle fondamenta l’occupazione, mentre i giovani sono alla disperata ricerca di un impiego e accettano con malcelata desolazione lavori malpagati e precari, chi ha il posto fisso, soprattutto nella pubblica amministrazione può fare quello che vuole, venendo oltretutto tutelato da dei giudici del lavoro che, nel dubbio, danno sempre ragione al dipendente, anche se (o, per meglio dire, soprattutto) lazzarone. È il caso dei Vigili che la notte di Capodanno di due anni fa si assentarono all’improvviso, adducendo come motivazione improbabili prelievi del sangue, malattie o, addirittura, non fornirono alcuna spiegazione.

767 dipendenti contro cui l’amministrazione Marino – giustamente – provò a rivalersi, mentre il Garante per gli scioperi aveva comminato ai sindacati una multa da 20.000 euro. Due giorni fa il verdetto: il tribunale del lavoro di Roma ha certificato che non si trattò di uno sciopero selvaggio, ma di un diritto tutelato dalla Costituzione e ha imposto al Garante per gli scioperi di risarcire le sigle sindacali. Nella situazione, già di per sé parossistica, c’è un ulteriore tassello: il Comune di Roma ha deciso di non costituirsi nel procedimento. Dei 767 vigili assenti, 571 furono dati per malati, 63 assenti per donazioni di sangue, 81 a casa con la Legge 104 (che tutela chi abbia parenti disabili o impossibilitati a essere autosufficienti), 52 fuori servizio per altri motivi. Entro 60 giorni leggeremo le motivazioni di una sentenza che mette solo tanta tristezza. (Marco Scotti)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23950 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014