torna su
22/10/2020
22/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Dal Comune mezzo milione per proteggere l’arte

Al via la gara di Zètema per stipulare la copertura assicurativa completa per i tesori custoditi nei musei. Anche perchè nel Lazio è record di furti

Gianluca Zapponini
di Gianluca Zapponini | 2016-12-26 27/12/2016 ore 8:00
(ultimo aggiornamento il 26 Dicembre 2016 alle ore 20:26)

La Galleria nazionale di arte moderna

Il Campidoglio mette in sicurezza il proprio patrimonio artistico, fatto di centinaia di opere d’arte sparse nei vari musei civici gestiti dal Comune. A muoversi è Zètema, la spa cui spetta l’organizzazione e il controllo su tutte le manifestazioni culturali capitoline. Per farlo la partecipata guidata dal presidente e amministratore delegato Albino Ruberti da  ha messo sul piatto fino a mezzo milione di euro per garantire a ciascuna opera la copertura assicurativa all risk, quella più completa, lanciando in questo senso una gara per individuare entro il prossimo marzo la compagnia con l’offerta migliore.

Dai documenti di Zètema visionati da Radiocolonna.it, emerge come la polizza avrà una durata di 9 mesi, ma rinnovabile per altri due anni. Il tutto a un costo di poco più di 552 mila euro, al netto dell’Iva per proteggere a a 360 gradi, dal furto alla perdita, le opere custodite nei musei di Roma, D’altronde le ruberie di preziosi all’interno di musei non sono certo una novità a Roma.

Solo lo scorso aprile infatti sono stati recuperati alcuni gioielli etruschi rubati tre anni prima al Museo di Valle Giulia, per un valore stimato di 3 milioni, su mandato, pare, di una ricca collezionista russa. Ancora, nel 2014, fu clamorosamente sottratta alla Galleria Nazionale di Arte Moderna un’opera in bronzo di Medardo Rosso, del valore di 500 mila euro. Nel 1998 toccò invece, sempre alla Galleria, a due Van Gogh e un Cezanne, poi fortunatamente ritrovati. Secondo alcuni dati Istat inoltre, il Lazio è al primo posto per furti d’arte con 81 denunce solo nel 2014, 64 a Roma, su un totale di 582 denunce in Italia.

Stampa

A proposito dell'autore

Giornalista professionista, mi occupo dei principali temi economico-finanziari. Comincio nel 2010 a MF-Milano Finanza per poi passare nel 2014 all'agenzia di stampa finanziaria MF-DowJones. Nel 2015 sono a Formiche.net dove mi occupo di banche e politica economica mentre nel 2016 approdo a Radiocolonna.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014