torna su
29/11/2020
29/11/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Ambulante morto, Procura apre un fascicolo

La Usb della Polizia Muncipale: stanchi di dover avere un ruolo repressivo e non di prevenzione

Avatar
di Redazione | 2017-05-4 4/05/2017 ore 15:32

Polizia Roma Capitale

La procura di Roma indaga per omicidio colposo in merito alla morte del cittadino senegalese deceduto ieri sul lungotevere De’ Cenci. Il fascicolo è a carico di ignoti. Il senegalese, potrebbe essere deceduto per cause naturali per un infarto. Domani sarà disposta l’autopsia sul corpo.

 

“Maguette Nian, 54 anni, senegalese, è morto mentre lavorava. Il coordinamento della Polizia Locale dell’USB di questo si preoccupa. Le circostanze che hanno portato alla morte del lavoratore senegalese saranno definite da chi ha questo compito. Noi vogliamo ancora una volta denunciare il contesto in cui queste morti avvengono, e lo spostamento delle attività della Polizia Locale da azione di prevenzione e controllo ad attività esclusivamente repressive”. Così in una nota il Coordinamento Polizia Locale Usb.

 

“Questo è il frutto di scellerate scelte operate dalla politica che induce sindaci e comandanti di Polizia Locale a sostituirsi alla loro incapacità, assumendo il ruolo di gendarmi locali. L’ultimo decreto Minniti, che ha dato il via alle retate contro la comunità africana a Milano e copertura all’inasprimento dei blitz e delle azioni repressive da parte della Polizia Locale in vari comuni, è la dimostrazione concreta delle modalità con cui questo governo vuole affrontare i conflitti sociali – aggiunge – Per ciò che riguarda la Polizia Locale di Roma Capitale, da tempo l’USB ha denunciato le modalità operative che il ‘fu’ comandante Clemente aveva intrapreso e a cui l’attuale dirigenza sembra dare maggiore aggressività. Ma noi la domanda la rivolgiamo alla sindaca Raggi: il governo Cinque stelle della città di Roma che cosa pensa del decreto Minniti? La sindaca Raggi e il delegato alla sicurezza Cardilli che indicazione politica hanno dato al comando generale della Polizia Locale Roma Capitale? Come USB da anni contestiamo l’operato dei cosiddetti “gruppi speciali” in quanto inaccettabili nelle funzioni e perché tolgono uomini e risorse alla prevenzione ed al controllo del territorio cittadino. Quali disposizioni sono state date concretamente al comandante Porta? Questo consiglio comunale intende aprire un serio dibattito sulle funzioni della Polizia Locale a Roma oppure lo ritiene un argomento gestibile direttamente dal comandante?”.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
24256 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014