torna su
28/02/2021
28/02/2021

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Rieti, brucia il Monte Giano. In fumo la scritta ‘Dux’

La scritta risalente al 1939, quando in omaggio a Benito Mussolini la Scuola Allievi Guardie Forestali di Cittaducale piantò oltre 20mila pini, é considerata patrimonio artistico e monumento naturale

Avatar
di Redazione | 2017-08-25 25/08/2017 ore 18:33

Le fiamme che hanno devastato il monte Giano hanno anche cancellato la gigantesca scritta ‘Dux’ formata da 20mila abeti piantati nel 1939 in omaggio a Benito Mussolini.

Nonostante il lavoro dei vigili del fuoco, da tre giorni impegnati a spegnere il rogo, la montagna sopra Antrodoco, nel reatino, non smette di ardere e focolai sono oramai divampati tra gli alberi che compongono tutte e tre le lettere.

A scatenare le fiamme, a quanto accertato dagli uomini del Corpo forestale, sarebbe stato un fuoco accesso per far bollire i pomodori, sfuggito al controllo dell’autore, che è poi stato denunciato.

”Al di là delle sterili polemiche sull’origine, anche celebrativa, di 20mila pini che disegnavano il nome ‘Dux'”, l’incendio – “oltre a prefigurarsi come una notevole ferita ambientale – è causa dell’avvio di un robusto dissesto idrogeologico” comunica in una nota Fabio Refrigeri, assessore Infrastrutture, Politiche abitative ed Enti locali della Regione Lazio.

“La storia non si cancella”. Così il presidente di Casapound Italia, Gianluca Iannone, che, commentando il devastante incendio scoppiato sul monte Giano , annuncia: “Casapound è pronta a scendere in campo per ripristinare la gigantesca scritta ‘Dux’ formata dai 20mila abeti piantati nel 1939 in omaggio a Benito Mussolini. Quella scritta ha superato indenne 70 anni di antifascismo militante, non consentiremo che venga cancellata dal gesto imprudente di uno sciocco”.

La storica scritta ‘Dux’ realizzata dagli allievi dell’allora Scuola Guardie Forestali di Cittaducale come omaggio a Benito Mussoliin, nei giorni di cielo nitido é visibile fino a Roma. E’ stata dichiarata patrimonio artistico e monumento naturale.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
24951 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014