torna su
28/10/2020
28/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Eur: uomo ucciso da buttafuori, questore chiude discoteca

Per tre mesi perché “costituisce serio motivo di pregiudizio per l’ordine pubblico e per la sicurezza dei cittadini”

Avatar
di Redazione | 2017-09-5 5/09/2017 ore 15:01

Chiusa per tre mesi su ordine del questore Guido Marino la discoteca San Salvador di viale dell’Oceano Atlantico, all’Eur, teatro sabato notte dell’omicidio di Giuseppe Galvagno per il quale i carabinieri del Nucleo investigativo di via In Selci hanno fermato cinque buttafuori del locale accusati in concorso in omicidio per aver ucciso a calci e pugni alla testa l’avventore che avevano portato fuori dal locale dopo una lite con un altro cliente.

La segnalazione dei carabinieri, ai sensi dell’articolo 100 del Tulps, finalizzata all’adozione del provvedimento di sospensione dell’autorizzazione dell’esercizio pubblico, “oltre ad evidenziare i gravi fatti occorsi la notte dell’omicidio, ha sottolineato come già in passato il locale era stato teatro di altri fatti delittuosi”, spiegano i carabinieri.

Questa mattina, i carabinieri della compagnia Roma Eur hanno notificato al titolare del locale il decreto che dispone la chiusura e apposto i sigilli all’esercizio pubblico che, alla luce di quanto emerso, “costituisce serio motivo di pregiudizio per l’ordine pubblico e per la sicurezza dei cittadini, nell’ottica di un doveroso soddisfacimento delle esigenze di tutela sociale”.

La Procura ha disposto intanto l’autopsia sul corpo della vittima e chiesto la convalida del fermo per i cinque buttafuori tutti accusati di concorso in omicidio volontario aggravato dai futili motivi. Nei prossimi giorni si svolgerà l’interrogatorio di convalida davanti al Gip del tribunale di Roma.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
24000 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014