torna su
23/09/2019
23/09/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Atac e la censura verso chi fotografa i disagi

Richiami verbali e video fatti cancellare dal personale. Utenti denunciano casi di censura inspiegabili: intervenuti anche i militari.

Giacomo Di Stefano
di Giacomo Di Stefano | 2017-10-9 9/10/2017 ore 13:00

La censura ha sempre avuto un legame stretto con la città di Roma. E se uno dei suoi cantori più profondi e appassionati, come Gioacchino Belli, si cimentava con la censura artistica di passi letterari per conto del Papa – celebre quella di William Shakespeare – non si capisce perché i dipendenti di Atac non debbano fare altrettanto con chi cerca di documentare i disagi di Roma. Sono decine le segnalazioni di utenti che sono stati intimati a smettere di filmare o fotografare sotto le stazioni metro capitoline. E non si trattava di foto a persone o di operazioni voyeuristiche, ma tornelli rotti, treni in ritardo e altre istantanee sul degrado del trasporto pubblico di Roma.

Se, per un privato cittadino, fosse vietato filmare all’interno di una stazione nessuno potrebbe obiettare nulla alla censura del personale Atac. Peccato che un divieto come questo non esista, previsto solamente per “servizi televisivi, fotografici o cinematografici (..) senza preventiva autorizzazione”.

“L’unica legge era il RD 1161/1941, espressamente abrogato da Art.2268 comma 196) del D.lgs. 66/2010 in vigore da 8/5/2010” spiega Mercurio Viaggiatore.

Ma il capitolo più particolare riguarda il presunto l’intervento dei militari a sostegno del personale di stazione. Alcune segnalazioni raccontano la sinergia tra i ragazzi dell’Esercito e degli addetti Atac nell’impedire un’azione che non è espressamente vietata dai regolamenti.

Così, in attesa di conoscere le ragioni che spingono il personale Atac a fare la parte di Catone il Censore, ci chiediamo come sarebbe un sonetto del Belli se volesse raccontare il trasporto pubblico di Roma Capitale. Forse un’ode nostalgica alle carrozze.

Stampa

A proposito dell'autore

Radiocolonna, Il Messaggero, Wired Italia. Tecnologia, politica e cronaca di Roma.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014