torna su
15/11/2019
15/11/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Raggi a processo il 21 giugno, dopo le elezioni

Lo ha deciso il Tribunale di Roma. Salta cosi’ per Raggi l’udienza gip del 9 gennaio prossimo dove invece verra’ deciso il destino processuale di Raffaele Marra

Avatar
di Alg | 2018-01-5 5/01/2018 ore 13:29

Virginia Raggi

Il processo al Virginia Raggi iniziera’ il 21 giugno. Lo ha disposto il Tribunale Roma accogliendo la richiesta di giudizio immediato avanzata dai difensori della sindaca di Roma che deve rispondere di falso in relazione alla nomina di Renato Marra, fratello dell’ex braccio destro di Raggi Raffaele.

Salta cosi’ per Raggi l’udienza gip del 9 gennaio prossimo dove invece verra’ deciso il destino processuale di Raffaele Marra anche lui indagato in relazione alla nomina del fratello Renato capo del Dipartimento Turismo del Campidoglio. Raffaele Marra deve rispondere di abuso d’ufficio ed e’ coinvolto anche in un altro procedimento per corruzione in concorso con il costruttore Sergio Scarpellini in relazione alla compravendita di un appartamento.

Critica l’opposizione. “Complimenti a Virginia Raggi, e complimenti ai suoi avvocati. La sindaca di Roma e’ riuscita nel ‘colpaccio’, a spostare il tuo processo a dopo le elezioni. Metodi da vetusta Prima Repubblica”, dichiara il senatore Pd Andrea Marcucci.

“Il M5S – sottolinea il parlamentare – spera che gli italiani non pensino al suo processo. Ma la condanna vera rimane la condizione penosa nella quale i cinque stelle hanno portato la nostra Capitale”.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
861 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014