torna su
17/10/2019
17/10/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Ostia: pg Cassazione, sì carcere e aggravante mafia per Spada

Secondo il pg, il ricorso presentato da Spada va rigettato

Avatar
di Redazione | 2018-02-8 8/02/2018 ore 17:56

Roberto Spada mentre aggredisce

Confermare la custodia cautelare in carcere, per i reati di lesioni personali e violenza privata, con l’aggravante del metodo mafioso, per Roberto Spada, in relazione all’aggressione, avvenuta a Ostia il 9 novembre scorso, del giornalista Daniele Piervincenzi e del filmmaker Edoardo Anselmi del programma Rai ‘Nemo’. Lo ha chiesto il sostituto pg della Cassazione Luigi Orsi, nell’udienza a porte chiuse davanti alla quinta sezione penale della Suprema Corte, chiamata a decidere se accogliere o meno il ricorso della difesa di Spada contro l’ordinanza con cui il tribunale del Riesame di Roma, il 22 novembre 2017, confermo’ la custodia in carcere per cui l’indagato e’ recluso nel penitenziario di massima sicurezza di Tolmezzo.

Secondo il pg, il ricorso presentato da Spada va rigettato. La decisione dei giudici, presieduti da Grazia Lapalorcia, e’ attesa per le prossime ore. Nei confronti di Spada, a gennaio, e’ stata emessa un’altra misura cautelare in cella per l’accusa di associazione a delinquere di stampo mafioso, nell’ambito di un’indagine che ha portato a oltre 30 arresti.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
21313 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014