torna su
23/07/2019
23/07/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Elezioni a Roma: PD sempre più lontano dalle periferie

Bene Salvini, il Movimento Cinque Stelle tiene anche se conquista solo 4 seggi su 11.

Giacomo Di Stefano
di Giacomo Di Stefano | 2018-03-5 5/03/2018 ore 14:51

Campidoglio

Ottimo risultato della Lega, nessun imbarazzo per Virginia Raggi e un Partito Democratico sempre meno apprezzato dai ceti popolari. Bisogna partire da queste tre coordinate per capire gli effetti dell’esito delle elezioni politiche a Roma. Tra i nuovi protagonisti entra prepotentemente in scena Matteo Salvini, con un 17% abbondante a livello nazionali che ha avuto ottime performance anche nella Capitale. Il segretario dell’ex Lega Nord – ora a trazione nazionale – ha infatti registrato in praticamente in tutti i collegi percentuali vicine o superiori al 10%. Ottimi risultati a Torre Angela e a Collatino – zona di campi rom e di tensioni sociali – e a Primavalle, dove addirittura ha superato il 12% prendendo più di Forza Italia, surclassata dalla Lega anche nel collegio 3,4 e 6, corrispondente a Roma Est.

Non si sono notati gli effetti negativi della contestata gestione della Capitale da parte di Virginia Raggi e della sua maggioranza. Il Movimento Cinque Stelle a Roma tiene bene in termini percentuali, nella Circoscrizione Lazio 1 è la seconda forza politica dopo il centrodestra unito per solo lo 0,02% di scarto: 32,29 il centrodestra e 32,27 i Cinque Stelle. I grillini nelle sfide dell’uninominale hanno conquistato complessivamente 4 seggi su 11.

E il centrosinistra?

Il Partito Democratico ha confermato il trend negativo a livello nazionale anche a Roma, dove si è riuscito ad affermare solo in quartieri che in altre epoche storiche avremmo definito ‘borghesi’. Emma Bonino ha vinto la sfida dell’uninominale a Gianicolense per il Senato e Paolo Gentiloni ha superato il 40% nella circoscrizione di Trionfale.

Malissimo invece nelle zone periferiche, dove l’ex partito di maggioranza del governo arriva terzo – dopo grillini e centrodestra – a Ostia, Fiumicino, Castel Giubileo, Tuscolano, Collatino, Pomezia, Primavalle, Portuense

Un esempio di questa débâcle è rappresentata dal risultato di Matteo Orfini a Torre Angela. Qui, nel collegio uninominale per la Camera, il presidente del Partito Democratico è arrivato terzo con il 20,7% dei consensi, quasi doppiato dal ministro dell’Economia in pectore del Movimento Cinque Stelle.

Ecco tutti i risultati collegio per collegio:

Camera:

Risultati Lazio 1   Fiumicino – Trionfale –  Primavalle – Gianicolense –Montesacro –  Tuscolano –Ardeatino  – Torre Angela – Collatino – Pomezia – Marino – Guidonia – Castel Giubileo  – Velletri

Risultati Lazio 2

Senato:
Circoscrizione Lazio

Stampa

A proposito dell'autore

Radiocolonna, Il Messaggero, Wired Italia. Tecnologia, politica e cronaca di Roma.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014