torna su
07/07/2020
07/07/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Ondata di freddo nel weekend, neve anche in pianura

Nel Lazio allerta meteo per 36 ore. Dalla prossima settimana temperature in rialzo fino a 20 gradi

Avatar
di Redazione | 2019-02-22 22/02/2019 ore 16:00

Nel weekend arriva un’ondata di freddo che interesserà prevalentemente il Centro Sud e che porterà neve soprattutto sul versante adriatico, anche in pianura. Dalla prossima settimana le temperature tornano a risalire “sensibilmente”. Sono le previsioni di 3bmeteo.com. “E’ ormai alle porte la breve ma intensa ondata di freddo che dalla Russia dopo aver dilagato sui Balcani interesserà anche l’Italia, in particolare il Centrosud”, conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara.

“L’irruzione fredda – aggiunge – sarà accompagnata da venti anche forti di grecale, che soffieranno a partire dall’Adriatico con raffiche di oltre 70-80km orari al Centronord, anche oltre 100-120km orari al Sud, determinando un tracollo delle temperature”. L’arrivo dell’aria fredda sarà accompagnato anche dalla neve.

Tra le località interessate 3bmeteo.com. segnala Potenza, Campobasso, Roccaraso. Neve anche sulle Murge da Alberobello a Martina Franca. Fiocchi “non esclusi” anche in città come Sulmona, Vasto, Chieti, Termoli, Bari, Foggia, Matera, Cosenza, Avellino; ma anche Enna, Caltanissetta, Ragusa, a tratti misti a pioggia anche a Taormina e Palermo.

“L’irruzione gelida, per quanto intensa, sarà solo una toccata e fuga – conclude Ferrara – La prossima settimana infatti l’anticiclone riporterà stabilità ovunque chiudendo nuovamente i rubinetti del freddo. Le temperature torneranno così a salire sensibilmente, in particolare al Nord e Toscana dove addirittura si potranno superare i 20°C, raggiungendo temperature più consone al mese di aprile”.

intanto il centro funzionale regionale del Lazio rende noto che il dipartimento della Protezione civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse con indicazione che dalla tarda serata di oggi, venerdì 22 febbraio, e per le successive 24-36 ore si prevedono sul Lazio: venti forti o di burrasca nord-orientali. Possibili mareggiate lungo le coste esposte”. È quanto rende noto, in un comunicato, la Protezione civile del Lazio.

“Il centro funzionale regionale – aggiunge – ha pertanto inoltrato un bollettino con attenzione per vento su tutte le zone di allerta del Lazio: Bacini Costieri Nord, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Roma, Aniene, Bacini Costieri Sud e Bacino del Liri. La sala operativa permanente della Regione Lazio ha diramato l’allertamento del sistema di protezione civile regionale e invitato tutte le strutture ad adottare tutti gli adempimenti di competenza. Si ricorda, infine, che per ogni emergenza la popolazione potrà fare riferimento alle strutture comunali di Protezione civile alle quali la Sala Operativa Regionale garantirà costante supporto”.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23193 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014