torna su
20/09/2019
20/09/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Stop al freddo entro giovedì, poi scoppia la primavera

Anticiclone si espande sull’Italia, punte di 20 gradi

Avatar
di Redazione | 2019-02-25 25/02/2019 ore 15:30

maltempo

Stop al freddo tra martedì e giovedì in tutta Italia: al Centronord si registrerà un aumento delle temperature con valori diurni decisamente anomali, da primavera anticipata, e anche al Sud dopo una nuova parentesi di freddo le temperature torneranno, sia pure più gradualmente, a risalire. Secondo quanto spiega Edoardo Ferrara, meteorologo di 3bmeteo.com, “l’anticiclone che ha interessato gran parte dell’Europa centro-occidentale si estenderà più direttamente sull’Italia.

Al Nord e sulle regioni centrali tirreniche si potranno così raggiungere se non superare punte di 18-20 gradi durante il pomeriggio, ovvero temperature sopra la media anche di oltre 6-7 gradi. Farà caldo – sottolinea Ferrara – pure sulle Alpi, con lo zero termico ben oltre i 3000m durante il giorno e punte di oltre 13-14 gradi fino a 1500m, punte di oltre 20 gradi nei fondovalle. Stop al freddo anche al Sud – rileva il metereologo – con graduale ripresa termica, sebbene avremo ancora un po’ di variabilità e vento soprattutto sul basso versante tirrenico”.

Intanto, dopo il pesante maltempo del weekend che ha creato danni e purtroppo anche vittime al Centrosud, “un nuovo impulso freddo dai Balcani – aggiunge il meteorologo di 3bmeteo.com – sta per raggiungere il Sud. Non sarà intenso come quello del weekend, ma porterà qualche rovescio di neve in collina al meridione. Continua invece il prolungato periodo secco al Nord e gran parte del Centro”. “La successiva ‘egemonia anticiclonica’ – aggiunge il meteorologo di 3bmeteo.com – potrebbe venire spezzata da una perturbazione atlantica, che si potrebbe fare strada sull’Italia tra venerdì e il prossimo weekend scendendo dal Nord Europa e portando le tanto attese precipitazioni su una parte del Nord e successivamente anche al Centro”.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
21091 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014