torna su
22/09/2019
22/09/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Ancora freddo e pioggia, ma dal 2 giugno estate

Prossimo weekend bel tempo al Nord, con qualche isolato temporale. Tempo parzialmente soleggiato al Centro

Avatar
di Redazione | 2019-05-27 27/05/2019 ore 14:00

pioggia

Se la prima metà della settimana sarà caratterizzata dagli effetti di una nuova irruzione di aria fredda dal Nord Europa, responsabile di una recrudescenza dell’instabilità e temperature in calo a partire dalle regioni settentrionali, la seconda parte della settimana vedrà finalmente la rimonta di un promontorio dell’alta pressione delle Azzorre verso il Mediterraneo centrale e l’Italia.
Si va quindi verso una fase più stabile, dopo una primavera quasi interamente caratterizzata da maltempo e temperature abbondantemente inferiori alle medie, ma la fase di bel tempo non sembra però voler accomunare lo Stivale intero.
Le ultime analisi vedono uno stiramento dell’anticiclone tra fine maggio ed inizio giugno dal vicino Atlantico fino all’Europa centrale e orientale, in connubio con un’altra area di alta pressione presente sulla Russia.
Un ponte anticiclonico che attraverserà l’Europa da ovest ad est interessando anche buona parte della nostra Penisola, quanto meno i settori centro settentrionali.

Ancora in bilico il Sud a causa di una circolazione di bassa pressione pregressa che sembra intenzionata a restare in auge tra il basso Adriatico e la Grecia anche per i primi giorni del nuovo mese. Le conseguenze di una simile configurazione sarebbero le seguenti per i primissimi giorni di giugno, ovvero per il prossimo weekend.
Bel tempo prevalente al Nord, pur con qualche isolato temporale pomeridiano sui rilievi.
Tempo parzialmente soleggiato al Centro con ampie schiarite sul versante tirrenico e Sardegna, ma una certa variabilità su quello adriatico e sulla dorsale appenninica con fenomeni che si esalteranno soprattutto nelle ore diurne, anche a sfondo temporalesco.
Al Sud maggiore instabilità con frequenti temporali sulle zone interne peninsulari e su quelle appenniniche, specie di pomeriggio, ma con diffusi sconfinamenti alle zone costiere.
Per ciò che concerne il clima, le temperature sarebbero in aumento al Centro-Nord fin su valori superiori alle medie, non si escludono infatti punte anche di 28° in pianura, viceversa al Sud si resterebbe in media o localmente sotto media. (fonte 3B Meteo)

Stampa

tagsmeteo

A proposito dell'autore

Avatar
21095 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014