torna su
19/06/2019
19/06/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Comunali: M5S perde Livorno, Pd tiene Firenze e Bari

In mano a Centrodestra rimangono Perugia e Potenza

Avatar
di Redazione | 2019-05-27 27/05/2019 ore 16:30

I Cinque stelle perdono Livorno, il centrosinistra si conferma a Firenze e Bari mentre il centrodestra riesce a tenere la poltrona del sindaco di Perugia. Questo il quadro che emerge dai primi dati delle proiezioni diffuse dopo l’inizio dello spoglio per le comunali.

A Livorno, fino ad oggi governata dall’esponente M5S Filippo Nogarin, le prime proiezioni Rai danno il candidato del centrosinistra Luca Salvetti in leggerissimo vantaggio rispetto a quello del centrodestra, Andrea Romiti. Molto distante la candidata M5S Stella Sorgente, assessore della giunta uscente, che arriverebbe solo quarta. Il sindaco uscente di Firenze, Dario Nardella riesce a fermare – stando ai primissimi dati dai seggi – l’avanzata della Lega in una sfida che sembrava assai incerta, bloccando il leghista Ubaldo Bocci; molto indietro l’M5S Roberto De Blasi.

A Bari il sindaco uscente Antonio Decaro, attuale presidente dell’Anci, l’Associazione dei comuni italiani, è favorito per la riconferma mentre ancora sono state scrutinate poche sezioni ed è in corso lo spoglio delle schede, avendo la meglio sugli sfidanti Pasquale Di Rella (FI) ed Elisabetta Pani (M5S).

A Perugia dopo lo tsunami che ha portato alle dimissione la governatrice della Regione, Catiuscia Marini (Pd), il sindaco uscente Andrea Romizi (FI) sembra riesca a battere il giornalista Giuliano Giubilei, sceso in campo per il centrosinistra e Francesca Tizi per i Cinque Stelle. Secondo le prime proiezioni di Opinio Rai a Perugia Romizi è in testa con il 54,6%, seguito da Giubilei al 30,5% e Francesca Tizi, con solo il 7%.

A Potenza il sindaco uscente Dario De Luca (Fdi) ha deciso di non ricandidarsi. Le proiezioni danno nettamente vincente Mario Guarente, candidato della Lega con il 46,7%.

A Campobasso – stando alle proiezioni – è testa a testa tra il sindaco uscente Antonio Battista del Pd che si è ricandidato e Maria Domenica D’Alessandro del centrodestra. Tra gli altri capoluogo di provincia, spiccano i dati di Modena, dove il sindaco uscente Giancarlo Muzzarelli riuscirebbe a confermare la poltrona con il 51,3% secondo le prime proiezioni, staccando il candidato del centrodestra Stefano Prampolini che si fermerebbe al 30,6%. Anche a Lecce si imporrebbe il centrosinistra con il sindaco uscente Carlo Maria Salvemini al 49,7%. In Piemonte le proiezioni confermano quanto già delineato ieri sera dagli exit poll: in testa è il candidato Alberto Cirio, dietro il governatore uscente Sergio Chiamparino si ferma al 36%.

Stampa

tagselezioni, m5s

A proposito dell'autore

Avatar
20377 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014