torna su
18/09/2020
18/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

‘Roma riapre’, parte la raccolta fondi per imprese in difficoltà

Un’iniziativa dell’amministrazione capitolina. L’iban per effettuare le donazioni con bonifico è reperibile sulla pagina Facebook della sindaca Raggi

Avatar
di Redazione | 2020-03-31 31/03/2020 ore 11:00

La sindaca Virginia Raggi (Foto Omniroma)

L’amministrazione capitolina lancia una raccolta fondi per offrire “un aiuto concreto a commercianti, piccoli imprenditori e artigiani di Roma che si trovano in pesanti difficoltà e rischiano di chiudere per sempre, lasciando a casa anche tantissimi lavoratori”. In un post su Facebook, Virginia Raggi, sindaca di Roma, spiega: “Aiutiamo chi è in difficoltà con la raccolta di fondi ‘Roma riapre’, destinata a tutte quelle piccole attività che rappresentano il tessuto economico fondamentale della città. Per aiutare chi è in difficoltà per il coronavirus a ripartire quando cesserà l’emergenza. Chiediamo a cittadini, grandi imprenditori o aziende – sottolinea Raggi – di dare un contributo che servirà a finanziare la riapertura di piccole imprese e negozi di Roma, o ad avviare nuove attività. Molte di queste persone rischiano di diventare vittime dell’usura: per questo avranno bisogno di un aiuto per ripianare eventuali debiti e ripartire, contando su tutto il sostegno possibile da parte delle istituzioni e della collettività. Siamo una comunità – conclude -. Sono sicura che tutti daranno una bellissima prova di generosità e ci aiuteranno a ricostruire l’economia cittadina”. L’iban verso il quale è possibile effettuare donazioni mediante bonifico è reperibile intanto sulla pagina Facebook della sindaca di Roma.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23685 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014