torna su
26/09/2020
26/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Caritas e Primo Municipio lanciano la spesa solidale

Nei supermercati Emmepiù e Coop sarà possibile lasciare alimenti, prodotti per l’igiene per chi è in difficoltà in seguito all’epidemia di Coronavirus

Avatar
di Alg | 2020-04-5 5/04/2020 ore 9:26

La spesa solidale per reagire alla crisi del Coronavirus

La catena dei supermercati e dei centri commerciali Emmepiù, in collaborazione con la Caritas di Roma, promuove l’iniziativa del “Carrello sospeso”. In tutti i punti vendita è possibile donare beni alimentari e prodotti per l’igiene negli appositi contenitori. Un’iniziativa di spesa solidale pensata per rispondere alle tante situazioni di difficoltà dovute al Coronavirus Covid 19.

Le merci verranno ritirate dalla Caritas che provvederà a distribuirle ai vari Centri di ascolto delle parrocchie romane dove verranno distribuiti alle famiglie in difficoltà.

Ieri, invece, la Presidente del Municipio Roma I Centro Sabrina Alfonsi e l’Assessore alle Politiche sociali del Municipio Emiliano Monteverde, hanno lanciato il progetto della “Spesa sospesa” del I Municipio. Anche in questo caso sarà possibile donare beni di prima necessità attraverso i supermercati Coop del Primo Municipio. Alla presentazione dell’iniziativa era presenti anche alcuni rappresentanti delle associazioni di volontariato che si occuperanno della raccolta e della distribuzione e Franco Buluggiu, direttore operativo Roma supermercati Coop Alleanza 3.0

La presidente del municipio I Sabrina Alfonsi ha detto:“Stiamo scalando una montagna e vediamo ormai la vetta. E’ proprio ora che c’è bisogno del massimo sforzo e di mettere in campo tutte le energie disponibili. Per questo abbiamo deciso di coordinare la ricca rete di volontariato e le esperienze di solidarietà che attraversano il nostro territorio e che si sono spontaneamente attivate in questi giorni per aiutare le persone più in difficoltà”.

Dai panari solidali calati dalle finestre di Monti ai pacchi di pasta lasciati sulle panchine da oggi le tante persone che vogliono dare un contributo potranno farlo in modo più semplice e garantito. L’obiettivo è dare un aiuto a chi è in difficoltà economica in seguito all’epidemia di Coronavirus.

L’accordo coinvolge, oltre ai 17 supermercati Coop del Primo Municipio, anche 3 centri Conad e 1 supermercato iN’s. Questi supermercati saranno contraddistinti da una locandina che certificherà la loro adesione al progetto.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
1021 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014