torna su
16/04/2021
16/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Concerti allo Stadio dei Marmi

La rabbia dell’Associazione Cittadini Flaminio

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 8/07/2014 ore 12:44
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:21)

Ecco l’esperienza del Presidente dell’Associazione Cittadini Flaminio, Giovanni Battista D’Angelo, che per i concerti allo Stadio dei Marmi ha anche contattato il sindaco Marino

da D’angelo Giovanni Battista

“Oggi 6 luglio 2014 alle ore 14 è iniziato il frastuono per la prova degli altoparlanti posti nello Stadio dei Marmi per il concerto di un noto dj che si terrà questo pomeriggio. Come lo scorso anno e come già comunicato al sindaco, sperando in un suo intervento, già a quest’ora tremano gli infissi e le finestre dei palazzi prospicenti il lungotevere Thaon de Revel e Flaminio, fino a Ponte Milvio. La mia abitazione è in via Giulio Romano, quindi assai distante in linea d’aria dallo stadio dei Marmi. Vi allego la lettera al Sindaco”.

“Lo scorso anno presso lo stadio de Marmi si è tenuta una incivile gazzarra ( concerto del famosissimo dj Cox ) che ha tormentato il quartiere Flaminio dalle tre del pomeriggio fino ad oltre la mezzanotte. Il rumore provocato dalle casse acustiche a volume intollerabile faceva tremare i vetri delle finestre dei palazzi prospicienti il lungotevere fino a ponte Milvio ed oltre il ponte della Musica. Quale Presidente dell’associazione Cittadini Flaminio mi sono recato sul posto ed ho pregato i numerosi vigili urbani presenti di intervenire per far cessare il rumore. Mi hanno risposto impauriti che era troppo pericoloso solo tentare di dialogare con simili individui. Invero la fauna presente era paurosa! Anche i poliziotti del commissariato di ponte milvio si sono rifiutati di intervenire adducendo la pericolosità dell’intervento e scaricando la responsabilità sulle istituzioni che hanno concesso le autorizzazioni per tale manifestazione ben sapendo di non poter controllare la situazione e di non poter impedire il disagio e la violenza cui sono stati sottoposti i residenti del quartiere.

“Abbiamo allora presentato una denuncia alla AG dei cui esiti siamo in attesa e della quale alleghiamo copia alla presente mail. Quest’anno, nonostante la amara esperienza dello scorso anno, è stata nuovamente programmata, sempre nell’interno dello stadio dei marmi, un concerto di Carl Cox che viene pubblicizzato sulla rete come imperdibile. Sig. Sindaco lo scorso anno quella è stata forse l’ultima nefasta iniziativa del sindaco uscente. La preghiamo di attivarsi perchè il quartiere Flaminio, già provato dalle numerose manifestazioni che lo coinvolgono, non sia ancora sottoposto alla violenza di una lobby di imprenditori senza scrupoli che sconvolgono per i propri interessi la vita di un intero quartiere. Le rammento che la quiete pubblica è garantita anche da un articolo del codice penale che viene sempre ignorato. Se i vigili urbani non sono all’altezza di garantire la tranquillità del quartiere Lei ha la facoltà di impedire la manifestazione o fare in modo che si svolga in altro luogo dove non sia di nocumento ai residenti che hanno il diritto ad una qualità della vita decente. Inoltre non ravvediamo nulla di sportivo nella manifestazione che si svolgerà nello stadio dei Marmi, spazio gestito dalla CONI Servizi per la promozione delle attività sportive.

O forse è uno sport anche quello di rompere i timpani ai residenti che tra l’altro si sono visti aumentare le rendite catastali a fronte di un notevole peggioramento della qualità della vita che si è verificato negli ultimi anni: partite di pallone anche tre volte la settimana, concerti allo stadio Olimpico, location e stadio del ghiaccio (abusivo) che sparano musica ad alto volume per tutta l’estate fino alle prime ore dell’alba, marciapiedi a rischio di fratture, parcheggio selvaggio tollerato dalle autorità, vigili presenti solo prima delle partite ecc. Ma che razza di amministrazione è mai questa che permette un simile degrado? La prego Sig. Sindaco si impegni perché i cittadini riacquistino un poco di fiducia negli uomini che hanno delegato a governarli. So che Lei vive momenti difficili e le auguro di cuore il successo che merita”.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25306 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014