torna su
17/04/2021
17/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

La Capitale dei crolli: Marino taglia su cani e gatti

Chiuso il bilancio preventivo: 9,3 mln per tappare le buche, ma…

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 30/03/2015 ore 9:34
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:39)

La Roma di Ignazio Marino risparmia sui gatti e sui cani. Il bilancio preventivo chiuso in tempo record, che ha avuto anche il plauso del Premier Matteo Renzi, ha tagliato del 50 per cento i due milioni di euro destinati agli ‘’amici dell’uomo’’. Con trionfalismo è stato però annunciato lo stanziamento di 9,3 milioni per per tappare le buche e la manutenzione di ponti e di gallerie. Nonché 2 milioni per promuovere l’estate romana. Nulla però, a quanto risulta,  sarebbe stato destinato per l’opera di  prevenzione dei crolli e smottamenti, dovuti dall’intensità delle piogge,  che recentemente hanno esposto i cittadini a molti rischi e gravi disagi. Infatti solo  ‘’una preventiva e accurata opera di controllo sui muri di sostegno per individuare crepe e sulle pendici sovrastanti edifici e strade, pur se complicato e costoso – sostiene Fulco Pratesi sul ‘’Corriere della Sera’’ – potrebbe, come pure per le alberature cittadine, risparmiare danni e lutti, soprattutto in previsione di altre incombenti evenienze climatiche provocate dalla nostra irresponsabilità ecologica’’. ‘’Roma è pronta! ’’. Affermava qualche settimana Marino all’annuncio del Giubileo straordinario. ‘’Al collasso definitivo’’ sembra la risposta più ovvia, dopo il crollo di via Dall’Ongaro e del muro di Villa Sciarra, le frane sulla Panoramica e via Trionfale, la chiusura di via dei Quattro Venti per numerosi alberi pericolanti…(Cls)

 

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25306 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014