torna su
29/09/2020
29/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Giubileo, ecco il patto turistico tra albergatori e Vaticano

Federalberghi Roma e ORP stipulano protocollo e codice etico per il Giubileo

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 26/06/2015 ore 13:09
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:47)

La cornice è quella delle grandi occasioni. Hotel Parco dei Principi, la Federalberghi di Roma incontra le istituzioni e gli operatori per fare il punto sull’evento clou del 2016: il Giubileo delle Misericordia. Un appuntamento che l’associazione di categoria romana intende vivere da protagonista partendo proprio da un patto con L’ORP, l’organo del Vicariato che si occupa dei pellegrinaggi. Così, a margine dell’incontro che ha visto la partecipazione – tra gli altri – anche dell’Assessore alla Cultura Giovanna Marinelli, una conferenza stampa conclusiva ha suggellato lo storico patto turistico/commerciale. Giuseppe Roscioli e Liberio Andreatta, seduti allo stesso tavolo, hanno raccontato alla stampa la genesi e le caratteristiche dell’accordo. “Un patto reso possibile dal fatto che i nostri interessi convergono – ha affermato Roscioli – e l’interesse è che il Giubileo vada nella giusta direzione”. La convenzione stabilisce che le strutture associate a Federalberghi vengano segnalate dall’Opera Romana Pellegrinaggi ai fedeli, un suggerimento che avverrà solo in presenza di strutture ricettive che abbiano sottoscritto il codice Etico alla base dell’accordo tra i due ‘contraenti’. Un impegno particolare in 10 punti, una tavola dei comandamenti descritta alla stampa – con cura – dal Monsignor Andreatta. Si va dall’invito agli albergatori ad essere accoglienti, sensibili e solidali verso i pellegrini e le loro esigenze fino al monito di “un preciso impegno etico per un corretto rapporto prezzo – qualità”. Turisti che non dovranno sentirsi stranieri ma parte integrante di quel grande evento collettivo quale sarà il Giubileo della Misericordia. Difficile stabilire se questo vademecum verrà seguito e rispettato o se si tratta di un modo per attenuare la portata economica dell’operazione tramite un elenco di precetti etici di ispirazione cristiana. “Cattolicesimo a Roma significa cultura – ha chiosato a fine conferenza Andreatta – basti pensare che il 98% dei beni culturali presenti nella Capitale sono di stampo religioso..”. (G.D.S.)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23766 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014