torna su
01/12/2020
01/12/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Giubileo, interventi Campidoglio per 50 mln

Al via riqualificazione da verde a viabilità

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 13/08/2015 ore 11:46
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:52)

Riqualificazione stradale, interventi su viabilità, mezzi pubblici, verde, aree di pregio, bagni pubblici e periferie. Sono queste le priorità individuate dal primo piano di interventi per il Giubileo della Misericordia messi a punto da Roma Capitale dopo la della decisione del Governo di sbloccare ulteriori 50 milioni dal patto di stabilità per l’organizzazione dell’evento che porterà a Roma migliaia di pellegrini e turisti. Il piano di interventi, presentato ieri nella piccola Protomoteca del Campidoglio, “deve essere un’occasione per tutta la città, un’occasione per renderla più bella”, ha sottolineato il vicesindaco Marco Causi. Secondo il sindaco Ignazio Marino, si tratta di “soluzioni che nel tempo migliorano la vita della nostra città. È una straordinaria opportunità e stiamo cerando di mettere in atto quel lavoro di ricucitura urbana di cui abbiamo parlato”. Il vicesindaco ha spiegato che “all’indomani del tavolo interistituzionale il governo ci ha inviato una lettera in cui di fatto sbloccava ulteriori 50 milioni di euro dal patto di stabilità per gli interventi per il Giubileo che si aggiungono ai 150 già sbloccati. Questo ci consente di attivare un mutuo di 50 milioni per finanziare il primo pacchetto di interventi per attrezzare la città a svolgere al meglio il suo compito”. “Grazie a questa importante decisione del ministro Padoan – ha aggiunto Causi – possiamo subito partire con un primo lotto di interventi che possano generare effettiva spesa entro il 2015” perché i 50 milioni sbloccati dal patto di stabilità “debbono essere spesi entro il 31 dicembre 2015 e dunque i lavori dovranno terminare in un tempo congruo prima di questa data”, ha aggiunto l’assessore Pucci. Fra gli interventi previsti dal piano, anche la riqualificazione di quelle che l’assessore Pucci ha definito “due piazze d’arrivo fondamentali della città” ovvero la Stazione San Pietro e la Stazione Ostiense. In questo caso i lavori, per un totale complessivo di 2 milioni di euro, interesseranno piazza della Stazione San Pietro, via della Stazione San Pietro, via Innocenzo III, e Piazza di Porta San Paolo, a due passi da piazzale Ostiense. 800 mila euro verranno invece destinati per la manutenzione straordinaria delle aree verdi intorno alle grandi Basiliche cittadine: San Paolo Fuori le Mura, San Pietro, San Giovanni in Laterano e Santa Croce in Gerusalemme. Per la creazione dei percorso pedonali giubilari, ed in conseguente ripristino delle pavimentazioni e l’abbattimento delle barriere architettoniche, sono stati invece previsti 1,3 milioni di euro. (Fonte Omniroma) (gc)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
24276 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014