torna su
29/09/2020
29/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Giubileo: Federlazio, su appalti rischio nuova”mafia capitale”

“Governo non ci aiuta, tempi sono stretti, stesse procedure”

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 17/09/2015 ore 17:39
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:55)

Il Governo “non sta aiutando Roma, siamo sconcertati per quello che sta accadendo sul Giubileo. Da Palazzo Chigi di fatto non sono arrivati soldi per la Capitale perché i 50 milioni di cui tanto si parla – solo 30 ad oggi per le opere – sono solo un’addizionale Irpef che pagano i romani. La deroga è stata solo sui tempi di pubblicazione e non sulle procedure di aggiudicazione. E anche per quanto riguarda l’Anac non capiamo che tipo di collaborazione ci sarà per non mettere i cantieri a rischio”. Lo dichiara Riccardo Drisaldi, presidente Federlazio Edilizia, associazione di imprese.

“La città e le imprese pagheranno la mancanza di programmazione, visti i tempi strettissimi a cui si è arrivati, e con queste procedure – senza le deroghe richieste ad aprile dal Comune al Governo che avrebbero condotto a maggiori automatismi nelle procedure di aggiudicazione degli appalti – le gare rischiano di andare incontro alle stesse problematiche che hanno portato al fenomeno Mafia Capitale. Il Comune sta cercando di fare il possibile in emergenza ma i presupposti non lasciano ben sperare”, conclude. (G. I.)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23766 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014