torna su
29/09/2020
29/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Giubileo, nasce l'Osservatorio sugli appalti di lavori pubblici

Firmata oggi l'intesa tra sindacati e comune per il controllo degli appalti

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 23/09/2015 ore 17:25
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:56)

Nasce l’Osservatorio sugli appalti di lavori pubblici, che avrà il compito di monitorare tutti gli appalti e i cantieri – l’esecuzione dei lavori, nel rispetto delle leggi e dei contratti vigenti successivi – e garantire il rispetto dei diritti dei lavoratori, “sia dal punto di vista degli orari, del rispetto dei Contratti Collettivi nazionali e territoriali di lavoro, sia dal punto di vista del DURC (Documento Unico di Regolarità Contributiva), che dell’iscrizione che deve essere denunciata presso l’Edilcassa”. È quanto previsto dal Protocollo d’intesa siglato oggi tra il Comune di Roma, nella figura dell’assessore capitolino ai Lavori pubblici Maurizio Pucci, e le organizzazioni sindacali. L’Osservatorio sarà composto da rappresentanti del Comune di Roma e dai quelli delle organizzazioni sindacali dell’edilizia e si riunirà entro il 30 ottobre per la calendarizzazione delle convocazioni. Compito di questo strumento sarà monitorare, interloquendo con le banche dati degli enti abilitati (Casse edili) al rilascio della certificazione di regolarità, le fasi di aggiudicazione delle gare e delle esecuzioni delle opere, al fine di verificare e garantire il rispetto dell’indice di congruità del costo della manodopera impiegata. Le eventuali anomalie o incongruenze evidenziate dall’Osservatorio saranno comunicate al Comune di Roma, ai Municipi, alle società municipalizzate e agli enti appaltanti collegati, i quali dovranno intervenire di con le società interessate per la risoluzione di quanto sollecitato. In assenza di riscontri, si procederà alla rescissione dell’appalto, con l’impegno di individuare soluzioni che vadano nell’ottica della salvaguardia dei livelli occupazionali. “Istituiremo l’Osservatorio nelle prossime settimane – ha precisato Pucci – e durerà a prescindere dal Giubileo”. Si tratta di uno strumento che “va oltre e determina regole con le quali le imprese si devono approcciare anche alla partecipazione delle gare. Su una cosa non possono lucrare, sui diritti dei lavoratori”, ha concluso. (Fonte e foto Omniroma)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23760 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014