torna su
28/09/2020
28/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Per il Giubileo l’Unitalsi mette in campo 300 volontari

Cabina di regia dell'Unitalsi a Casa Bernadette

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 3/12/2015 ore 12:00
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:05)

L’Unitalsi mette a punto il piano per assistere i pellegrini malati durante il Giubileo. Le squadre di volontari saranno composte da circa 5-6 volontari a settimana per tutto il periodo giubilare, da sabato 5 dicembre 2015 a domenica 20 novembre 2016, coinvolgendo un totale di circa 300 volontari e con l’impiego di 10 mezzi attrezzati per il trasporto delle persone disabili. La cabina di regia dell’Unitalsi sarà allestita a “Casa Bernadette”, struttura di accoglienza e sede dell’Unitalsi di Roma, in Via degli Embrici 32, vicino al Città del Vaticano.

 

 

Per il presidente nazionale dell’Unitalsi, Salvatore Pagliuca, “manca poco all’8 dicembre, e come già avvenuto durante i grandi appuntamenti religiosi in cui l’Associazione ha gestito l’accoglienza delle persone disabili e ammalate, ci stiamo preparando senza lasciare nulla al caso. Stiamo definendo la squadra di volontari che sarà composta da tutte le sezioni regionali dell’Unitalsi, che si alterneranno nel corso dell’Anno straordinario della Misericordia, in modo da permettere ad ogni pellegrino di vivere intensamente il proprio percorso giubilare – continua Paglia – I volontari rappresentano il cuore della nostra associazione, in servizio per chi ha bisogno, ed il servizio gratuito rappresenta un dono per chi lo fa e per chi lo riceve e rappresenta un’occasione di Misericordia”.

 

 

Ma l’Unitalsi interverrà anche nell’apertura della Porta Santa della Carità, il 18 dicembre, alla Caritas di via Marsala. L’organizzazione che si occupa del trasporto dei malati a Lourdes aiuterà nella gestione dell’affluenza,  mettendo a disposizione l’esperienza maturata in 110 anni di aiuto concreto ai disabili. L’intervento dell’Unitalsi dunque si aggiunge ai piani della sanità pubblica per il Giubileo. Potenziati i pronto soccorso della Capitale. Oggi è stato presentato il progetto del San Camillo, un investimento complessivo di circa 3 milioni e 800mila euro circa. (Alg)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23758 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014