torna su
25/10/2020
25/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Martedì 26 luglio nuovo sciopero Atac

Fermi per 24 ore i mezzi pubblici. Vertice in comune

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 21/07/2016 ore 12:42
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:30)

Un nuovo sciopero dei mezzi pubblici indetto da Ugl, Faisa, OrSa, Sul, Usb e Utl è previsto per martedì 26 luglio, per 24 ore. L’agitazione inizierà dopo le ore 8.30 e durerà fino alla fine del servizio. Saranno salvaguardate le fasce di garanzia fino alle 8.30 e dalle 17 alle 20. Lo sciopero coinvolgerà anche il personale delle biglietterie, mentre saranno esclusi i servizi essenziali come quelli legati alla sicurezza e gli operatori della sala operativa.

 

Nella giornata di ieri, intanto, si sono susseguite le dichiarazioni degli assessori Minenna (bilancio) e Meleo (mobilità). Il primo ha dichiarato che “già a fine 2016 ci potrà essere un miglioramento netto della situazione finanziaria di Atac. Con solo 10-11 milioni di investimenti, che ritengo che la società possa fare, si possono aumentare i treni sulla metro A. Con Atac abbiamo cercato di capire come possiamo intervenire sulla parte più emergenziale, ereditata dalla gestione precedente, e programmiamo su medio e lungo termine. Cerchiamo di far quadrare le cose. Ma miracoli dall’oggi al domani non se ne fanno”.

 

Linda Meleo ha definito “una priorità” la metropolitana. A settembre verranno acquistati da Atac altri 80 nuovi bus, portando la flotta a 1.500 vetture, ancora insufficiente rispetto ai target, fissati a 1.920 unità. Il bilancio verrà fatto quadrare attraverso la manutenzione – investendo il rimanente dei 10,7 milioni di euro stanziati dal governo per la mobilità in occasione del Giubileo.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23968 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014