torna su
20/10/2020
20/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Frongia e Marzano al Bambin Gesù, doni per i piccoli

Nel pomeriggio il vice sindaco sarà a Rebibbia

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 18/08/2016 ore 12:47
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:33)

Una visita di pochi minuti, ma definita intensa da chi vi ha assistito. Il vicesindaco di Roma Daniele Frongia questa mattina è stato insieme all’assessore Flavia Marzano al Bambino Gesu’, anche per consegnare dei doni ai piccoli ospiti. “Non siamo venuti solo per tradizione, ma anche perché è una cosa giusta”, ha aggiunto Marzano.
 

I due esponenti della giunta capitolina sono stati dapprima all’area rossa del Pronto Soccorso, uno dei più grandi del centro-sud Italia, e i responsabili della struttura ne hanno spiegato l’attività. Poi, il passaggio al nuovo reparto di oncologia dove sono ricoverati i trapiantati di midollo. Il reparto può ospitare 7 posti letto, e Frongia e Marzano si sono intrattenuti sia col personale sia con le famiglie dei piccoli degenti, portando tra l’altro qualche giocattolo. Stesso discorso per il reparto di nefrologia, che ha 18 posti letti e gestisce 900 ricoveri l’anno.
 

Nel pomeriggio, visita di Frongia a Rebibbia. Per il vicesindaco “ci sono già dei progetti in cantiere molto concreti. Uno è vicino qui al Bambino Gesù: tre anni fa con i detenuti è stato fatto un progetto per ripulire la passeggiata del Gianicolo. È stato un ottimo intervento, poco pubblicizzato devo dire. Adesso lo faremo su più ampia scala. Se i detenuti saranno impiegati per ripulire la città? Lo faremo dopo l’incontro con il direttore e il garante. Bisogna stabilire un po’ di cose tutti insieme e poi comunicheremo”. (Alg)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23929 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014