torna su
24/10/2020
24/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

La Roma da Papa Francesco per aiutare i terremotati

Stasera partita all'Olimpico con gli argentini del San Lorenzo

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 2/09/2016 ore 12:55
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:34)

Il Papa ha ricevuto in Vaticano le squadre di calcio della Roma e del San Lorenzo de Almagro. “Un momento indimenticabile”, ha detto il centrocampista Leandro Paredes. Francesco è apparso divertito e rilassato. 

 

Le due compagini oggi scenderanno in campo per aiutare i terremotati del Centro Italia. Dunque, il ricavato della “Festa della Famiglia”, in programma per la serata di domani con tanto di amichevole sarà interamente devoluto per l’emergenza terremoto, con l’obiettivo di contribuire tramite la piattaforma ‘Football Cares’ alle iniziative che saranno condivise con i sindaci dei Comuni colpiti dal terremoto. Il San Lorenzo è la squadra del cuore di Bergoglio, che ha ringraziato i calciatori per questo gesto di solidarietà e regalato una vecchia maglietta del San Lorenzo e uno scudetto artistico della Roma.

 

“Durante l’udienza, – fa sapere l’As Roma – i calciatori e lo staff tecnico guidato dall’allenatore Luciano Spalletti hanno donato a papa Francesco una maglia speciale a lui dedicata con il logo ufficiale del giubileo della Misericordia assieme all’emblema del Club e sulle spalle il nome Francesco e il numero 1. Questo per rendere ‘unica’ la maglia donata al Papa che da ragazzo giocava in porta con il numero 1 sulle spalle”. “Il Papa ha accolto con gioia la maglia e l’ha autografata per farla mettere all’asta e donare il ricavato per l’emergenza del terremoto”, spiega la società”.

 

“Il sentimento di dolore e smarrimento di fronte a una simile tragedia – afferma il presidente della Roma, James Pallotta – mi ha spinto a riflettere sull’opportunità di confermare l’evento del 3 settembre, che è nato come un momento di gioia e di aggregazione attorno ai valori della famiglia. Rispetto alla tentazione di sospendere l’appuntamento, ha avuto la meglio il desiderio di offrire un contributo concreto alle persone in difficoltà. La Festa della Famiglia, nelle nostre intenzioni, coinciderà dunque con un momento di riflessione, di vicinanza e di impegno nei confronti degli italiani sconvolti dal terremoto”.

 

 

Per il  Presidente del Pontificio consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione, l’arcivescovo Rino Fisichella, che ha dato il patrocinio all’evento nell’ambito delle manifestazioni del Giubileo della Misericordia: “Data la drammatica situazione che si è venuta a creare, il Pontificio consiglio aderisce pienamente all’iniziativa del presidente Pallotta in sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto”. (Alg)

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23967 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014