torna su
28/10/2020
28/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

All Routes lead to Rome: gli ultimi appuntamenti

Matera e Roma al centro dei cammini

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 11/11/2016 ore 10:14
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:43)

Ultimi giorni del Giubileo. Roma. Appia antica. 2016 anno nazionale dei cammini per il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali. 2017 anno mondiale del turismo sostenibile per l’Organizzazione Mondiale del Turismo. 2018 anno europeo del Patrimonio culturale.

Sarebbe sufficiente illustrare gli ingredienti di questo scenario per comprendere la visione e gli obiettivi dell’evento All Routes lead to Rome – Tutti gli Itinerari portano a Roma.
Dall’11 al 20 novembre le istituzioni si confronteranno internazionalmente sul tema delle antiche vie di storia, di cultura e di pellegrinaggio, intese come infrastrutture culturali di primaria importanza: non asset intangibili di uno sviluppo tutto da immaginare ma arterie vive e vitali che traggono dalla storia, dall’identità dei luoghi, dall’incontro tra diversità, dalla mobilità dolce e dal movimento lento delle persone, nuovi motivi per guardare al futuro. Con metodi e modelli per disegnare una nuova stagione di fruizione degli immensi patrimoni materiali e immateriali del Paese, da nord a sud, dall’Europa al Mediterraneo.
Lo scenario dei luoghi di svolgimento del programma è anch’esso diffuso, da Matera città europea della cultura 2019 a Roma, centro mondiale di pellegrinaggi, di incontri di civiltà, di storie eterne e nuove narrazioni. Come quelle che si costruiscono attorno all’Appia antica, Regina Viarum, e del complesso e intricato fascio di strade di origine romana e medievale che innervano l’entroterra e si protendono nell’intera area mediterranea.
L’evento – ideato dall’esperto Federico Massimo Ceschin – è stato reso possibile da un accordo di valorizzazione tra Vie Sacre, consorzio non profit che persegue da tempo “la causa della bellezza”, e la Sovrintendenza speciale per il Colosseo, il Museo Nazionale Romano e le Aree archeologiche di Roma: dieci giorni di incontri, seminari, workshop, corsi di formazione, attività plein air, escursioni, visite guidate, educational tour, incontri tra tour operator, che faranno perno nella prestigiosa sede di Palazzo Massimo alle Terme.
Confermate le presenze nel partenariato operativo di Cammini d’Europa, Communis Agere, Infosei, CTS – Centro Turistico Studentesco e Giovanile, Viandando e Società Geografica Italiana, grazie alla quale alcuni eventi potranno aver luogo nella cornice di Villa Celimontana.
La collaborazione con la Cappella Musicale della Basilica di San Clemente in Roma consente INOLTRE di arricchire il programma con 6 concerti a ingresso libero che avranno luogo in alcune chiese e basiliche romane di grande interesse storico-artistico: Basilica di San Clemente, Basilica di Santo Stefano Rotondo, Basilica dei Santi Giovanni e Paolo, Basilica dei Santi Quattro Coronati, Basilica di San Vitale, Basilica Sancta Maria ad Martyres (Pantheon).

L’evento gode dei patrocini di Consiglio d’Europa – Sede di Venezia, Pontificio Consiglio per la Cultura, Pastorale del Turismo della Conferenza Episcopale Italiana, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, ENIT – Agenzia Nazionale del Turismo, ANCI – Associazione Nazionale Comuni d’Italia, UNPLI – Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia, Federculture e Federcultura/Confcooperative.

 

Programma

venerdì 11 novembre

ore 17.30
Palazzo Massimo, Museo Nazionale Romano (ROMA)
APERTURA DEI LAVORI

ore 20.00 – 6° Festival di musica sacra nelle Basiliche del Celio
Basilica di San Clemente (Via di San Giovanni in Laterano, 45)
LE SCUOLE POLIFONICHE D’EUROPA – STILE E TRADIZIONE NELLA MUSICA SACRA RINASCIMENTALE
Prima Prattica Ensemble
Musiche di Desprez, de La Rue, Brumel, Palestrina, de Victoria, Eccard,
Praetorius, Tallis, Byrd

sabato 12 novembre

ore 10.00 – 13.00
Palazzo Massimo, Museo Nazionale Romano (ROMA)
ITINERARI TURISTICO-RELIGIOSI INTERCULTURALI ED ACCESSIBILI
in collaborazione con il “Corriere della Sera” e la Rete Italia Jonica
Intervengono:
Don Valerio Pennasso
Direttore Ufficio nazionale CEI per i beni culturali ecclesiastici e per l’edilizia di culto
Imam Sharif Lorenzini
Presidente Comunità Islamica d’Italia
Dino Angelaccio
Esperto di turismo accessibile, progettazione inclusiva e multisensoriale
Pete Kercher
Ambasciatore UE per il Design for All
Antonello De Santis
Presidente Rete Italia Jonica
Damiano Malerba
CEO MoreItaly

ore 16.00
Capo di Bove, Parco Archeologico dell’Appia Antica (ROMA)
IN CAMMINO SULL’APPIA ANTICA
Passeggiata guidata ai luoghi della Regina Viarum
ore 20.00 – 6° Festival di musica sacra nelle Basiliche del Celio
Basilica di Santo Stefano Rotondo, Via di Santo Stefano Rotondo, 7
TOMÁS LUIS DE VICTORIA – LO SPERIMENTALISMO MODALE
Schola Cantorum della Cappella Musicale della Basilica di San Clemente
Canto gregoriano Simone Bacci
Direzione Mario Bassani
Musiche di de Victoria

domenica 13 novembre

ore 20.30 – 6° Festival di musica sacra nelle Basiliche del Celio
Basilica di Santo Stefano Rotondo, Via di Santo Stefano Rotondo, 7
Basilica dei Santi Giovanni e Paolo, Piazza dei Santi Giovanni e Paolo, 13
MADRIGALI SACRI – LO SPERIMENTALISMO AFFETTIVO NELLA POLIFONIA A ROMA FRA RINASCIMENTO E BAROCCO
Schola Cantorum della Cappella Musicale della Basilica di San Clemente
Direzione Mario Bassani
Voce recitante Angela Zampetti
Musiche di Monteverdi, Giovannelli, Marenzio

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
24000 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014