torna su
12/12/2019
12/12/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Zoomarine, pronto il nuovo ‘pacchetto scuola’ 2018

Venerdì 1 e sabato 2 settembre in programma una due giorni informativa dedicata agli insegnanti di istituti comprensivi e scuole superiori per la presentazione del nuovo pacchetto Scuola 2018″.

Avatar
di Giusy Iorlano | 2017-08-29 29/08/2017 ore 10:52

Si avvicina la riapertura delle scuole e Zoomarine presenta l’offerta formativa della prossima stagione, un programma di edutainment che in 10 anni ha già coinvolto oltre mezzo milione di studenti provenienti da scuole di ogni ordine e grado.

Venerdì 1 e sabato 2 settembre in programma una due giorni informativa dedicata agli insegnanti di istituti comprensivi e scuole superiori per la presentazione del nuovo pacchetto Scuola 2018″.
E’ quanto si legge in una nota di Zoomarine.

“Per gli insegnanti che aderiranno sono previsti ingresso e pranzo omaggio per partecipare alla conferenza illustrativa delle attività per le scuole, una simulazione di attività interattiva in aula e un kit di materiale informativo/didattico relativo al pacchetto Scuola 2018, nonché la possibilità di assistere alla dimostrazione dei delfini presso il Dolphin Discovery Stadio e di visitare la voliera interattiva più grande d’Italia “Avventura nella Foresta”. Per gli insegnanti, inoltre, è riservata una tariffa speciale di €10,00 (estesa anche all’accompagnatore) per rimanere nel Parco una volta concluso l’evento.
Per partecipare è necessaria la prenotazione all’indirizzo e-mail scuole@zoomarine.it o al numero di telefono 06 91534.

Da ormai molti anni nei mesi di aprile, maggio e giugno Zoomarine apre le porte del parco a migliaia di ragazzi pronti ad entrare in contatto con animali marini e tropicali, guidati in un percorso di conoscenza e sensibilizzazione ambientale gestito da biologi ed esperti educatori del Dipartimento Educazione e Scienza guidato da Daniele Rizzelli.

Sessantamila studenti l’anno, un percorso di contatto con gli animali e laboratori didattici sempre più articolato e valido. E dal 2017 anche la novità delle lezioni via Skype.
Grazie alla piattaforma di Microsoft, i biologi e gli animali di Zoomarine hanno letteralmente fatto il giro del mondo entrando in contatto con migliaia di classi dagli Stati Uniti, India, Malesia, Indonesia, Croazia, Argentina, Messico.

La piattaforma è frequentata da una comunità internazionale di docenti, insegnanti, ricercatori e professionisti in diversi ambiti che mettono a disposizione del tempo per raccontare il proprio lavoro, condividendone le conoscenze con allievi ed insegnanti. Il meccanismo è semplice: ognuno mette a disposizione, in inglese o anche in altre lingue, un prodotto educativo che deve essere di facile comprensione e che viene fornito al richiedente rigorosamente dal vivo, con una semplice video chiamata Skype.

“All’interno del parco è presente tutto l’anno un Dipartimento Educazione e Scienza composto da biologi specializzati nell’educazione ambientale che, partendo dalla nostra mission di creare e condividere esperienze indimenticabili in armonia con l’ambiente, propone alle scuole in visita attività ludico-didattiche che prendono spunto dalla strategia mondiale degli zoo per la conservazione – spiega il dott. Renato Lenzi, amministratore delegato di Zoomarine -. L’approccio utilizzato è l’edutainment, l’intrattenimento educativo, una tecnica già presente nell’approccio didattico in epoca romana: ludendo docere, dicevano infatti i latini. Rispettando quindi la tradizione e le nostre stesse radici, Zoomarine si impegna a sensibilizzare i suoi visitatori facendoli allo stesso tempo divertire”.
Ed il primo week end di settembre offre anche un’attività straordinaria, la possibilità di trascorrere una notte sotto le stelle, in tenda, a Zoomarine.

Venerdì 1 e sabato 2 il Parco infatti apre le porte agli appassionati del campeggio armati di tenda, sacco a pelo, torcia e materassino. Dopo un’intera giornata di divertimento, sarà possibile cenare nel ristorante Zoomarine Buffet, partecipare alle attività serali per poi trascorrere una notte in un’area interna del Parco.
Il giorno seguente, al risveglio, sarà possibile guastare un’ottima colazione al Caffè Allegria e vivere un’altra giornata di emozione e divertimento a Zoomarine.
Il programma dell’evento prevede l’ingresso al Parco per due giorni, venerdì e sabato.
Nella giornata di venerdì 1° settembre, dopo la consueta visita al Parco e a partire dallo ore 19.30, la sistemazione e montaggio delle tende, la cena, la proiezione di un documentario emozionale , l’osservazione dei delfini, una sessione di domande e risposte con intervento del dott. Renato Lenzi presso il Dolphin Discovery Stadio, per chiudere la giornata con il tradizionale falò, gio

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
287 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014