torna su
31/03/2020
31/03/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

La Ferrari veste Portofino: grande show Made in Italy

Un marchio, Ferrari e un luogo simbolo, Portofino, riuniti da oggi nella presentazione della nuova rossa: la Ferrari Portofino. Il mondo ci guarda.

Anna Ricca
di Anna Ricca | 2017-09-2 2/09/2017 ore 13:08

allestimento

 

Manca poco alla data clou del 7/8 settembre quando la FERRARI PORTOFINO “sbarcherà” nel borgo marinaro consacrandolo così come più famoso al mondo tanto da dedicargli l’ultimo modello della casa di Maranello.
La “piccola” Ferrari Portofino si veste anche di un nuovo rosso, leggermente più scuro, chiamato proprio Rosso Portofino.

Anche se, a prima vista, sia la Piazzetta che il paese sembrano impermeabili all’evento in realtà, ma silenziosamente molti pensano a come immortalare una delle più grandi feste mai viste. La famosa gioielleria Grimoldi, per esempio, riserverà un’intera vetrina agli orologi Ferrari. E come se non bastasse realizza una limited edition (prendere nota è in vendita solo a Portofino) di uno dei suoi famosi bracciali in corda nautica, rossa ovviamente, con la chiusura a forma di “grillo” marinaro.

Già da giorni al porto gli attracchi privati sono interdetti e schiere di operai e progettisti lavorano ininterrottamente al montaggio della mega chiatta da 1500mq.  Una grande “bolla” che sembra uscire dal mare e che non stride affatto col paesaggio. File e file di faretti, km di cavi, casse e altoparlanti degni di un concerto rock. Un bel successo architettonico!
Praticamente tutta Portofino sarà un grande palcoscenico privato dove si muoveranno i 1300 vip invitati da tutto il mondo. Per ironia, il 7 e l’8, il paesino diventerà “zona rossa” interdetta perfino ai pedoni e con un livello di sicurezza impressionante. Già da ora gli accessi al borgo sono contingentati e le grandi ville vengono riaperte.

La Ferrari Portofino prende il posto della “vecchia” California e, senza scendere in dettagli tecnici, si propone come la più potente convertibile capace di offrire molte declinazioni. Il tachimetro promette i 320 km/h, il tettuccio retrattile offre la “guida all’aria aperta”, il baule è abbastanza capiente e il prezzo gira intorno a 200mila euro.

Vogliamo orgogliosamente sottolineare che non è solamente la presentazione di un’auto gioiello in un luogo fantastico ma è la celebrazione a tutto tondo del vero grande made in Italy. Un’immagine di quello che il mondo ci invidia.

piattaforma e bolla

piattaforma e bolla

progetti

ferrari portofino auto.ferrari.com

controcorrente

tutto riservato

allestimento

allestimento

materiale

contrasto

montaggio

orologi ferrari

stemma

scuderia

il porto

insegna

cartina

 

Stampa

A proposito dell'autore

Anna Ricca
582 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014