torna su
19/09/2020
19/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Equitazione: Show a Piazza di Siena, omaggio a Leonardo

Torna Csio Roma: 24 maggio presente Mattarella. Ingresso gratis

Avatar
di Redazione | 2019-05-6 6/05/2019 ore 17:00

Piazza di Siena

Un evento sempre più “multidisciplinare”. Al centro i cavalli e i cavalieri più forti al mondo, ma nel contesto una cornice unica come quella di Villa Borghese e per i 500 anni dalla sua morte anche un omaggio al grande Leonardo da Vinci con la rivisitazione di quattro artisti del suo celebre cavallo. Si annuncia da show l’87/a edizione dello Csio ‘Piazza di Siena’ Master d’Inzeo (23-26 maggio): numeri record per un evento aperto a tutti, con ingresso gratuito, proprio per “sdoganare il luogo comune come nel golf che questa disciplina è solo per i ricchi”, spiega il presidente del Coni Giovanni Malagò alla presentazione nell’ovale di Villa Borghese, tornato in erba dallo scorso anno proprio grazie alla joint venture tra Fise e Coni.

“Il pomeriggio di venerdì 24 maggio il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella sarà presente a Piazza di Siena e sfileranno nel cielo le Frecce Tricolori”, ha esordito il capo dello sport italiano, aggiungendo che l’assessore di Roma Capitale, Daniele Frongia, ha assicurato la possibilità che “la casina dell’orologio grazie a una convenzione tra Coni e amministrazione del Comune di Roma verrà messa a disposizione durante la manifestazione in modo da fungere da centro di aggregazione culturale”. Gare clou saranno la Coppa delle Nazioni di venerdì (250 mila euro di montepremi), il Trofeo Loro Piana di sabato e il Rolex Gran Premio Roma di domenica con ben 400 mila euro in palio. “Abbiamo tutti i più importanti cavalieri a livello mondiale”, sottolinea il presidente della Fise, Marco Di Paola, annunciando i Paesi partecipanti alla Coppa delle Nazioni con l’Italia reduce dalle vittorie nelle ultime due edizioni: Svizzera, Francia, Irlanda, Olanda, Germania, Svezia, Spagna e Israele. “Siamo al terzo anno della nostra gestione, è stata una scommessa vinta. Un’altra grande vittoria dello sport e della città di Roma che ha rivalutato questo impianto meraviglioso”, ha aggiunto Di Paola anticipando il coinvolgimento dei detenuti del carcere di Rebibbia che si occuperanno del giardinaggio. Undici le competizioni internazionali per un montepremi complessivo di 900 mila euro, in crescita continua rispetto alle ultime edizioni (più 65 mila euro sul 2018 e addirittura più 300 mila euro sul 2019). L’area gare allestita lo scorso anno per la prima volta al Galoppatoio di Villa Borghese oltre alle gare di equitazione ospiterà a fine maggio anche l’International Polo Challenge. “Questo ovale – conclude Sara Riffeser Monti del Comitato organizzatore del Csio di Roma – deve essere una cassa di risonanza per lo sport equestre e per il messaggio di parità di genere con uomini e donne in gara assieme”.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23695 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014