torna su
21/09/2020
21/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Giornata mondiale Ambiente, in Italia agricoltura più green d’Europa

Il tema di quest’anno è la biodiversità, su cui il nostro Paese – secondo Coldiretti – è prima in Europa con con 299 specialità Dop/Igp, 415 vini Doc/Docg e 5155 prodotti tradizionali regionali

Avatar
di Redazione | 2020-06-5 5/06/2020 ore 10:50

Si celebra oggi la Giornata Mondiale per l’Ambiente dedicata quest’anno alla biodiversità, con lo slogan “E’ il momento per la Natura“. La biodiversità, spiega l’Onu che proclamato nel 1972 questa giornata con l’istituzione del Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente, “è la base che sostiene tutta la vita sulla terra e sott’acqua” e riguarda “ogni aspetto della salute umana, fornendo aria e acqua pulite, cibi nutrienti, conoscenze scientifiche e fonti di medicina, resistenza naturale alle malattie e mitigazione dei cambiamenti climatici. La modifica o la rimozione di un elemento di questa rete influisce sull’intero sistema di vita e può produrre conseguenze negative”.

La scienza ha messo in guardia sul drammatico declino della biodiversità del pianeta: circa un milione di specie animali e vegetali (su un totale stimato di circa 8,7 milioni) sono minacciate di sparire tanto da ritenere che siamo di fronte alla sesta grande estinzione massa.

L’ emergere di Covid-19 ha sottolineato il fatto che “quando distruggiamo la biodiversità, distruggiamo il sistema che supporta la vita umana – ricordano le Nazioni Unite – Oggi si stima che, a livello globale, circa un miliardo di casi di malattia e milioni di morti si verificano ogni anno a causa di malattie causate da coronavirus; e circa il 75% di tutte le malattie infettive emergenti nell’uomo sono zoonotiche, cioè trasmesse alle persone dagli animali”. La natura, avverte l’Onu, “ci sta inviando un messaggio”.

 

L’Italia può festeggiare l’agricoltura più green e biodiversa d’Europa con 299 specialità Dop/Igp riconosciute a livello comunitario, 415 vini Doc/Docg, 5155 prodotti tradizionali regionali censiti a livello nazionale, la leadership nel biologico con 72mila operatori, la decisione di non coltivare organismi geneticamente modificati, 40 mila aziende agricole impegnare nel custodire semi o piante a rischio di estinzione e il primato della sicurezza alimentare mondiale con il maggior numero di prodotti agroalimentari in regola per residui chimici irregolari. È quanto afferma la Coldiretti in occasione della Giornata mondiale dell’ambiente, che quest’anno è dedicata alla biodiversità.

Il territorio nazionale, si legge nella nota diramata stamattina, ha il primato europeo proprio nella biodiversità grazie ad esempio alle 504 varietà iscritte al registro viti contro le 278 dei cugini francesi e alle 533 varietà di olive contro le 70 spagnole. L’Italia, scrive la Coldiretti, è poi anche leader nella sostenibilità a livello comunitario con appena il 7,2 per cento di tutte le emissioni a livello nazionale. Stando alla nota, la penisola rappresenta anche il quarto produttore mondiale di biogas con oltre duemila impianti di cui ben il 77 per cento con residui di origine agricola. Si tratta, prosegue la nota, di risultati ottenuti anche grazie al deciso impegno nell’innovazione con la svolta tecnologica dell’agricoltura 4.0 che a livello nazionale punta soprattutto alla sostenibilità e vale oltre 450 milioni di euro: un modello di sviluppo che ha garantito all’Italia anche il primo posto nell’Unione per valore aggiunto agricolo con 31,8 miliardi di euro correnti nel 2019.

 

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23696 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014