torna su
15/04/2021
15/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Giornata Mondiale Diabete, 4 mln i pazienti in Italia

Almeno un altro milione di persone non sa di avere la malattia

Avatar
di Redazione | 2020-11-14 14/11/2020 ore 15:27

In Italia ci sono almeno 4 milioni di diabetici: il Diabete di tipo 1 – detto anche insulino-dipendente o autoimmune – colpisce 500mila persone, il Diabete di tipo 2 oltre 3 milioni e mezzo. Ma c’e’ un’ampia fetta di persone con Diabete di tipo 2 (circa il 30%) che non sa di avere la malattia, per cui il numero complessivo di pazienti diabetici italiani potrebbe superare complessivamente i 5 milioni. Sono i dati resi noti in occasione della Giornata Mondiale del Diabete che si celebra oggi, in un incontro organizzato da Diabete Italia Onlus insieme a Motore Sanita’, con il sostegno di Sanofi, Novo Nordisk, AstraZeneca e MSD.

La diffusione della malattia e’ in aumento: secondo il Rapporto 2020 di ‘Health Search’ (Istituto di Ricerca Societa’ Italiana di Medicina Generale e delle Cure Primarie SIMG), riferisce Claudio Cricelli, presidente della Simg,I i pazienti diabetici (la prevalenza di Diabete Mellito di tipo 2) sono passati dal 7% della popolazione nel 2009 all’8% del 2018, con piu’ pazienti maschi (8,6%) rispetto alle donne (7%). E ancora tanti sfuggono alla diagnosi. Un punto nodale e’ proprio la difficolta’ diagnostica, spiega Stefano Nervo, Presidente Diabete Italia che, nel caso del Diabete giovanile, puo’ ancora fare vittime in Italia: “piu’ o meno ogni anno – sostiene – purtroppo, si presentano casi di minori ai quali non era stata diagnosticata la malattia diabetica e che sono deceduti”.

La giornata mondiale, con lo slogan ‘The nurse makes a difference’, e’ dedicata quest’anno al ruolo chiave dell’infermiere nella gestione del Diabete, sin dalla diagnosi, ricorda Nervo; nel caso del Diabete 1 e’ importante riconoscere i segnali della malattia, che sono sete e minzione eccessive.

Restano pero’ ancora troppe le persone, bambini e adulti che non sanno di avere la malattia: per combatterla nel migliore dei modi e’ ormai riconosciuta da tutti l’importanza di rivolgersi a un team multidisciplinare completo, dal diabetologo al medico di base, dallo psicologo al podologo, ma la figura dell’infermiere deve fare da collante nel percorso di cura che il paziente deve affrontare per sconfiggere il Diabete.

L’infermiere, in considerazione del fatto che l’attenzione e le risorse si focalizzano obbligatoriamente sulla pandemia Covid-19, deve essere oggi il professionista indispensabile e determinante, oltre che nella gestione, nella prevenzione e nell’informazione, deve esserlo nel riconoscimento precoce delle emergenze.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25291 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014