15 Giugno 2021
Il meteo a Roma

AstraZeneca: Lazio sospende open week per over 18

Già oltre 4 mln somministrazioni. Zingaretti, da lunedì Regiono in zona bianca

Stop all’Open Week Astrazeneca nel Lazio, almeno per chi ha tra i 18 e i 30 anni. “Ieri sera abbiamo sospeso le prenotazioni – ha annunciato oggi in conferenza stampa l’assessore alla Sanità regionale Alessio D’Amato – e gli appuntamenti dei cittadini della fascia 18-30 anni che hanno prenotato la somministrazione della prima dose con AstraZeneca durante l’open week verranno riprogrammati con altri vaccini”. Si riferisce agli Open Day nel Lazio dal 9 al 13 giugno. Le altre prenotazioni, al momento, rimangono. E sul portale Salute Lazio si può continuare a fissare un appuntamento per il farmaco anglo-svedese, come fanno sapere dalla Regione. Almeno fino a quando non arriveranno ulteriori indicazioni dal Cts. Attese per oggi.

Sul vaccino Astrazeneca “speriamo che le prossime decisioni da parte del Comitato tecnico scientifico e del Ministero circa le modalita’ di utilizzo e somministrazione per le rispettive fasce di eta’ siano rapide, chiare ed inequivocabili”, ha aggiunto l’assessore alla Sanità.

D’Amato ha ricordato che e’ importante avere notizie certe su AstraZeneca soprattutto “per quanto riguarda il richiamo dello stesso perche’ ovviamente avra’ una influenza sulla numerosita’ dei richiami che devono esser fatti – ha aggiunto l’assessore -. Speriamo che questa questione venga risolta nelle prossime ore in modo chiaro e inequivocabile”.

Intanto alle 13 di oggi, nel Lazio sono state superate 4 milioni di dosi somministrate di vaccino anti Covid su tutto il territorio regionale, pari al 54% di prime dosi; il 27% della popolazione ha concluso il percorso vaccinale. Le seconde dosi somministrate sono 1 milione 350mila. Lo riferisce l’Unita’ di crisi della regione, evidenziando che si tratta di un “traguardo importante, stiamo raggiungendo l’obiettivo di mettere in sicurezza tutti i cittadini grazie a una rete vaccinale fatta di operatori che lavorano da mesi senza sosta”.

Inoltre, “con tenacia e determinazione di tutti ci stiamo avviando verso la zona bianca con un’incidenza in calo a 23/100mila abitanti e l’RT arrivato a 0,62. Siamo in una fase in cui possiamo riprendere in mano con piu’ serenita’ le attivita’ della nostra vita quotidiana, ricordando sempre di non abbassare la guardia e di continuare a rispettare le basilari regole per arginare il contagio”.

“Da lunedi’, attendiamo la conferma, entreremo in zona bianca”. Lo ha detto anche il presidente della Regione Nicola Zingaretti durante la conferenza stampa per l’avvio da oggi delle prenotazioni online del vaccino anti-Covid dai medici di medicina generale. “Ringrazio tutta la comunita’ del Lazio. Siamo la regione con (che ha avuto) il minor numero di restrizioni in zona rossa e arancione – ha aggiunto -. Da lunedi’ si fa un altro passo in avanti in una stagione diversa”.

 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014