torna su
17/04/2021
17/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Le vie del centro fra cristalli, diamanti e luci di Natale

Dall'albero di Swarovski a Vhernier, un percorso tra le nuove luci di Milano

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 22/12/2014 ore 16:11
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:33)

Sei chilometri di led illuminano l’albero che campeggia in piazza Duomo. Un abete rosso che poi sarà smaltito e servirà a realizzare decine di panchine per la città. Da qui parte il nostro percorso guidato dalla luce, o meglio dalle luci che stanno facendo brillare questo dicembre milanese: luci natalizie, e luci più preziose: quelle dei negozi di gioielli, con un occhio particolare alle nuove aperture.

Seconda tappa obbligata è la Galleria Vittorio Emanuele, illuminata non solo dalle luci blu della cupola, ma anche dal tradizionale albero di Natale di Swarovski, che quest’anno ha assunto un significato particolare per l’azienda: dopo il flagship store in corso Vittorio Emanuele, inaugurato a settembre, l’albero è il nuovo simbolo dei festeggiamenti per i 120 anni dell’azienda austriaca, ancora a conduzione per così dire familiare a dispetto degli oltre tre miliardi di fatturato. Decorato con 8 mila cristalli, alla base dell’albero sono anche in mostra alcune creazioni realizzate in edizione limitata.

Pochi passi più in là, altre nuove aperture brillano nella via del lusso milanese: una via Montenapoleone che accoglie chi arriva da via Manzoni con un altro grande albero natalizio, quello di Ducati, e che oltre a essere addobbata per le feste è anche sede di una mostra a cielo aperto di gioielli firmati Lamborghini, Italdesign Giugiaro e Audi (che fra l’altro è presente nella via con un temporaneo city lab).

Più o meno a metà di via Montenapoleone, dal lato opposto rispetto al palazzo incorniciato da un fiocco rosso di Cartier, c’è lo store di Vhernier, che ha aperto i battenti a fine novembre: 120 metri quadrati progettati dall’architetto Ezio Riva e dove il colore dominante è proprio il rosso – ma senza legami con il Natale, naturalmente.

A pochi metri c’è un altro luogo che merita menzione: il rinnovato negozio di Chantecler, inaugurato di recente in via Santo Spirito. Un pizzico di Capri nel cuore di Milano, un luogo dominato dal bianco ma che, in questi giorni di festa, brilla non solo della preziosità delle creazioni della famiglia  Aprea. Creazioni che fecero impazzire dive come Audrey Hepburn, Grace Kelly e Liz Taylor.

 

t.p.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25307 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014