torna su
30/09/2020
30/09/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Ecco come torna a vivere la Torre Velasca

Uno spazio firmato Lissoni e una mostra sullo studio che cambiò lo skyline

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 13/07/2015 ore 20:41
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:49)

Mostre, eventi, incontri. Su design e architettura, e per tutta la durata di Expo. Si chiama Opening Velasca ed è il primo passo della riqualificazione di uno degli edifici simbolo di Milano, oggi di proprietà di UnipolSai: l’imponente Torre Velasca. Un luogo aperto a tutti, cittadini e turisti, che intende diventare per la città un punto di attrazione e di sosta: sia all’interno, grazie a uno spazio firmato Piero Lissoni, sia nell’adiacente spazio esterno, cioè la rinnovata piazza della Torre.

Il nuovo giardino urbano è stato realizzato sfruttando la struttura metallica che servirà da appoggio al futuro ponteggio, funzionale al recupero delle parti esterne dell’edificio. L’impalcatura come arredo, dunque, in perfetto stile industriale. Una sorta di oasi in uno dei luoghi nevralgici di Milano, a pochi metri da piazza Missori e a un passo dal Duomo.

A inaugurare la nuova vocazione culturale culturale della Torre Velasca è una mostra dedicata allo Studio BBPR, a cui si deve l’edificio che cambiò lo skyline della città alla fine degli anni Cinquanta: un vero e proprio tuffo nella storia dell’architettura di quel periodo attraverso foto, disegni e oggetti.

Oltre all’investimento di UnipolSai, in Opening Velasca sono stati coinvolte anche altre realtà, tutte provenienti dal mondo del design: da Living Divani a Flos per l’allestimento dello spazio esterno, da Arflex a Kerakoll per quello dello spazio espositivo e da Boffi a Porro per lo Spazio Eventi Attico.

 

t.p.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23767 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014