torna su
01/12/2020
01/12/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

A Milano c'è un nuovo “Quadrilatero”: quello dello street food

Dai panzerotti di Luini alla pizza di Spontini fino alle specialità più golose

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 10/12/2015 ore 15:24
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 20:06)

Spontini da una parte, Cioccolati Italiani dall’altra. Luini a due passi e McDonald’s poco più in là. A pochi metri dal Quadrilatero della moda milanese se n’è formato un altro: quello dello street food. Con lunghe code nelle ore di punta, cioè quelle del pranzo, più o meno dalle 12 alle 14, perché se di street food si tratta, è pur sempre di qualità.

 

A testimoniarlo, non solo il gran numero di clienti, ma anche la loro eterogeneità: dagli studenti agli uomini d’affari e a chi è in pausa dallo shopping, dai giovani ai più anziani e alle famiglie. Luini, con i suoi panzerotti famosi in tutta la città, si può senz’altro definire l’antesignano dello street food: è addirittura da più di 130 anni che delizia i palati con quelle specialità di origine pugliese, proposte davvero in tutte le salse.

 

Per chi invece ama la pizza, alle spalle di Luini troverà Spontini, la pizzeria al trancio nata sessant’anni fa nella via omonima, una traversa di corso Buenos Aires. Ottima pizza, ma anche una sicurezza: il servizio è aperto fino all’1 di notte, cosa non facile da trovare in centro città. Se invece amate la pizza ma non lo street food, e non volete spendere troppo, non dovrete comunque fare troppi passi nella vostra pausa dallo shopping (o da una riunione di lavoro), perché di fianco a Luini c’è anche la pizzeria Di Gennaro: un altro posto storico e un’altra garanzia, perché è sempre aperta, festività comprese.

 

Poi, proprio di fronte a Spontini, c’è un altro luogo pronto a tentarvi: Cioccolati Italiani. Qui la specialità è il gelato, accanto a una serie di dessert tutt’altro che scontati: dalle cioccolate da bere aromatizzate alle fantasie di pane, accompagnate da diversi tipi di cioccolato.

 

E infine, poco più in là anche McDonald’s: quello aperto subito dopo la chiusura del ristorante in Galleria (oggi occupato da Prada), nel passaggio Duomo.

 

a.r. e t.p.

 

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
24266 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014