Mass Art seconda edizione, con 'Ikon' 20 artisti a Euroma2

Dopo l'inaugurazione del 21 marzo, la mostra prosegue fino al 12 aprile

 

L’arte al centro commerciale sta diventando un’abitudine. Le nuove ‘piazze’ dello shopping e della socialità, che in tutta Italia attraggono migliaia di cittadini fuori dai centri storici, sempre più difficili da raggiungere e da vivere, sono ormai luoghi completi dell’incontro e dello scambio, al di là del rito degli acquisiti. A Euroma2, il più grande centro commerciale dell’Eur, sabato 21 marzo si inaugura la mostra Ikon ideata da Pier Luigi Manieri, un’indagine pop sul sacro e profano. Venti gli artisti selezionati, e condivisi con lo storico e critico d’arte Barbara Martusciello in collaborazione con il Centro Culturale Elsa Morante. Alla seconda edizione di Mass Art, progetto culturale che rende l’arte accessibile al grande pubblico, partecipano infatti con le loro opere Emilio Conciatori ed Esteban Villalta Marzi, Michelangelo Arizzi, Giampaolo Atzeni, Sabrina Barbagallo, Elena Boccoli, Paul Critchley, Daniele Contavalli, Fernando Di Nucci, Lucio Fabale, Fabio Gasparri, Gabriele Giardini, Roberta Gulotta, Guido Laudani, Gilberto Maltinti, Pasquale Modica, Claudio Orlandi, Roberto Petitti, Eva Tomei e Giovanna Zinghi. Al vernissage ci sono tutti: l’appuntamento è alle 18 per il taglio del nastro e per fare la loro conoscenza, e già dal primo pomeriggio  con uno show che porta al centro della scena anche performer, musicisti e funamboli: Miz Kiara, Violet Monkey e Kick Milady del gruppo Female Cut, il dj Sergio C, Fernanda Renzi-Ferdj, gli aeroacrobati Solipsus e Daniel San, i musicisti Giusy Petti e Marcello Salvatori. Fino al 12 Aprile Euroma2 diventa, dunque, un centro espositivo, una grande piazza culturale che trasforma la galleria di negozi in galleria d’arte. Il 25 e il 26 marzo, Mass Art si estende con nuovi appuntamenti anche nel Centro Culturale Elsa Morante. (r.p.)

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna