torna su
07/03/2021
07/03/2021

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Expo: Maroni, fortemente impegnati a contrastare infiltrazioni mafia

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 9/04/2014 ore 16:56
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:08)

(ASCA) – Roma, 9 apr 2014 – ”Tutte le istituzioni lombarde sono fortemente impegnate a contrastare con ogni mezzo le infiltrazioni mafiose in Lombardia, in particolare con riferimento alle opere e agli appalti connessi a Expo 2015”. Cosi’ il Presidente della Regione Lombardia, a Roma per l’audizione in Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno della mafie, dove interviene per la prima volta come governatore. ”La mafia inizio’ a mettere radici al nord in anni lontani, quando per esempio ci si illuse di sradicare alcune cosche con i soggiorni obbligati proprio al nord. Da allora la mafia, la ‘ndrangheta in particolare, ha provato a conquistare commesse, appalti, ha provato a infiltrarsi anche nel nord Italia”, ha spiegato il Presidente lombardo citando i dieci arresti dei giorni scorsi a Lecco di presunti affiliati a una cosca ‘ndranghetista, lo scioglimento del Comune di Sedriano (Milano) nell’ottobre scorso, primo caso in Lombardia, nove arresti a Brescia di persone legate alla ‘ndrangheta, a meta’ marzo. ”Le mafie non hanno confini geografici, da tempo hanno interessi economici spaventosi, provano a infilarsi sotto molteplici spoglie, spesso le piu’ insospettabili, ma possono e debbono trovare barriere, nel privato e nel pubblico, specialmente nelle istituzioni. E devono trovare barriere nella societa’ civile, nella vita quotidiana”, ha spiegato il governatore. ”Non bisogna abbassare la guardia. Le mafie non solo non le vogliamo, non solo le respingiamo, ma le combattiamo. Con ogni mezzo, a qualsiasi livello. La Regione Lombardia e’, e intende essere, una barriera all’ingresso della mafia del nord”. gc

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25007 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014