torna su
13/04/2021
13/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Expo 2015: da Coop e Eataly 103 tonnellate alimenti a Banco Alimentare

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 2/05/2014 ore 19:00
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:11)

(ASCA) – Milano, 2 mag 2014 – Centotre tonnellate di alimenti donati in beneficenza da Coop ed Eataly al Banco Alimentare. E’ questo il risultato dell’iniziativa di solidarieta’ ”Piu’ siamo, piu’ pesiamo”, promossa da Expo Milano 2015, che ha animato la sera del 30 aprile scorso piazza Gae Aulenti. La lancetta delle bilance su cui si sono pesati cittadini e turisti durante l’evento per il countdown del ‘meno un anno’ all’Esposizione Universale si e’ fermata ben oltre i 102mila chilogrammi. Migliaia di persone hanno risposto in modo positivo all’invito di pesarsi, da sole o in gruppo, sulle bilance allestite agli ingressi della piazza in occasione della cerimonia. L’obiettivo dichiarato era di quello donare in derrate alimentari alle persone in difficolta’, tramite il Banco Alimentare e grazie all’impegno di Coop ed Eataly, il corrispettivo del peso complessivo del pubblico che avrebbe partecipato all’evento organizzato da Expo Milano 2015. L’entusiasta partecipazione all’appuntamento di piazza Gae Aulenti ha dato avvio a una campagna di comunicazione e informazione che valorizzera’ sempre piu’ la matrice sociale del tema di Expo Milano 2015. Tra i principali obiettivi della manifestazione che l’Italia ospitera’ dal 1* maggio al 31 ottobre 2015 spicca infatti l’impegno e l’invito a tutti i Paesi a ricercare e proporre soluzioni concrete per garantire una piu’ equa distribuzione delle risorse alimentari nel mondo. com-fcz res

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25277 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014