torna su
12/04/2021
12/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Expo 2015: Alto Adige lancia concorso idee per allestire stand

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 6/05/2014 ore 19:41
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:12)

(ASCA) – Bolzano, 6 mag 2014 – A fronte di una spesa complessiva di circa due milioni di euro, anche l’Alto Adige sara’ presente a Expo 2015, a Milano, e la giunta provinciale ha preso visione oggi del documento programmatico affidato Export organisation Sudtirol (Eos). L’Alto Adige – si legge in una nota – avra’ a disposizione uno stand di circa 80 metri quadrati lungo l’asse principale dell’esposizione, quello che porta al padiglione Italia, all’interno del quale si concentreranno il maggior numero di visitatori. ”La posizione e’ strategica per poter presentare al meglio la nostra Provincia – ha sottolineato il presidente, Arno Kompatscher – e rappresenta un’ottima piattaforma non solo per i nostri prodotti di qualita’, ma anche per il paesaggio, l’architettura, le competenze alpine e la sostenibilita”’. Proprio per riuscire a sfruttare al meglio gli spazi a disposizione, Eos ha gia’ lanciato un concorso di idee aperto ad architetti, designer, artisti e manager di eventi, che si concludera’ a giugno. Una giuria composta da esperti valutera’ entro la fine del mese di luglio le proposte inviate per poi esprimere un giudizio finale. Capitolo costi: la presenza ad Expo 2015 costera’ circa due milioni di euro, la meta’ dei quali a carico della Provincia e il restante 50 PERCENTO a carico di sponsor privati che avranno la possibilita’ di utilizzare la piattaforma espositiva per presentare prodotti e servizi. com-stt cam rob

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25272 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014