torna su
10/04/2021
10/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Expo 2015: Assimpredil-Ance, e' emergenza, molte opere a rischio paralis

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 12/05/2014 ore 13:17
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:13)

(ASCA) – Milano, 12 mag 2014 – Sull’Expo 2015 ”l’emergenza resta”, perche’ ”molte opere oggi sono in ritardo o bloccate” e percio’ si prospetta all’orizzonte ”il rischio di paralisi”. E’ l’allarme lanciato questa mattina da Claudio De Albertis, presidente di Assimpredil Ance, nel corso di un convegno promosso dall’associazione dei costruttori edili. Le maggiori preoccupazioni, ha spiegato, riguardano la linea 4 della metropolitana milanese ”di cui non sara’ pronta nemmeno la tratta Linate-Forlanini”, altre opere non ancora avviate: il collegamento Magenta-Abbiategrasso-Vigevano, la variante del Sempione, il secondo lotto della statale Paullese, la variante Varesina, il potenziamento ferroviario tra Rho e Gallarate, il raccordo ferroviario Y di Busto Arsizio per il collegamento a Malpensa. ”Il 1 luglio – ha detto ancora il numero uno di Assimpredil Ance – sara’ finalmente inaugurata la Brebemi, ma della Tangenziale Est Esterna di Milano sara’ pronto solo il cosiddetto ‘Arco TEEM’, utile a connettere la Brebemi alle strade provinciali Rivoltana e Cassanese. Arterie che sono gia’ oggi sature e che saranno potenziate solo in parte entro il 1 luglio. E’ quindi urgente completare quanto prima, e necessariamente entro Expo, l’intera Teem”. I costruttori associati ad Assimpredil Ance sollecitano quindi governo e istituzioni a ragionare secondo ”una logica di azione di lungo periodo”, perche’ ”e’ impensabile che il processo di modernizzazione e razionalizzazione infrastrutturale possa esaurirsi con il 2015 e con lo smantellamento dell’evento espositivo”. fcz sam rob

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25260 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014