torna su
24/08/2019
24/08/2019

ADV

CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Expo: Maroni, decreto Cantone fantasma. Governo si dia una mossa

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 23/06/2014 ore 11:45
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:19)

(ASCA) – Milano, 23 giu 2014 – ”Trovo incomprensibile che a distanza di dieci giorni un decreto tanto urgente ancora sia un decreto fantasma. Chiedo al Governo di darsi una mossa e pubblicare questo decreto”. E’ ancora polemica tra il governatore della Lombardia, Roberto Maroni, e il Governo sul decreto che ha assegnato a Raffaele Cantone, presidente dell’Autorita’ nazionale anticorruzione, poteri di controllo su Expo 2015. ”Dieci giorni fa il Governo ha fatto un decreto che assegna pieni poteri a Cantone – ha detto Maroni, a margine dell’assemblea di Federchimica – di quel decreto non c’e’ traccia, non e’ stato pubblicato in Gazzetta, non e’ entrato in vigore e quindi a oggi questi poteri non ci sono”. ”E poi sono preoccupato – ha aggiunto Maroni – anche perche’ quel decreto prevedeva passaggi alla Regione delle partecipazioni della Provincia di Milano delle societa’ che realizzano infrastrutture per Expo. Oggi la Provincia finisce – ha osservato Maroni – ma il decreto ancora non c’e’ e quindi queste societa’ rimangono nel limbo, che puo’ significare anche qualche problema nella realizzazione delle opere”. eco tmn

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
20859 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014