torna su
01/03/2021
01/03/2021

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Da “Illumina” al parco di via Dezza: i progetti green di Enel per Milano

Ultimo giorno per ammirare i giochi di luce dell’installazione dedicata all’Artico nei giardini della Biblioteca degli alberi

Avatar
di Mca | 2021-01-17 17/01/2021 ore 12:00

Ultimo giorno per ammirare i giochi di luce di “Illumina” nei giardini della Biblioteca degli alberi (Bam) a Milano. L’installazione dedicata all’Artico per sensibilizzare sul riscaldamento globale è la prima tappa di un progetto più ampio (#EnelInCircolo) dedicato alla città di Milano, attraverso il quale Enel Energia (controllata di Enel) rilancia la sua idea di economia circolare.

Strutture poligonali che emergono dalle aree verdi, maestosi orsi polari su cui si specchia lo spazio circostante e, nella notte, effetti di luce e suoni che richiamano l’Artico: così “Illumina” ci ricorda il preoccupante scioglimento dei ghiacci causato dal riscaldamento globale.

L’opera, spiega Enel, è stata realizzata senza sprechi, con l’utilizzo di led ad alta efficienza energetica e materiali di riciclo (tutti gli scarti generati dalla lavorazione dei materiali impiegati sono stati riutilizzati e diventati parte dell’installazione stessa).

Il progetto di #EnelInCircolo proseguirà nel 2021 con diverse iniziative dedicate alla sostenibilità e all’economia circolare. Tra queste, la restituzione alla città dei giardini di Via Dezza grazie a una serie di interventi di riqualificare (rifacimento dell’area verde, dei campi da giochi per i più grandi e di quelli inclusivi per i bambini).

 

https://www.youtube.com/watch?v=8_4rKCZhXx8&feature=emb_logo

Stampa

tagsenel, Illumina

A proposito dell'autore

Avatar
330 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014