torna su
23/10/2020
23/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Papa: rinnegare se stessi e' cammino di vita e contro egoismo

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 6/03/2014 ore 10:22
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 18:58)

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 6 mar 2014 – Non si puo’ essere davvero cristiani senza seguire un cammino preciso che e’ quello ”di rinnegare se stessi”. Un strada non autolesionista ma che serve ”per dare vita, e’ contro il cammino dell’egoismo, di essere attaccato a tutti i beni soltanto per me”. A ricordarlo, commentando il Vangelo proposto oggi, giovedi’ dopo le Ceneri, nella liturgia e’ papa Francesco. Nella sua omelia a Santa Marta, il papa ha indicato questo come un ”cammino aperto agli altri, perche’ quel cammino che ha fatto Gesu’, di annientamento, quel cammino – ha aggiunto Bergoglio – e’ stato per dare vita”. ”Lo stile cristiano – ha quindi proseguito – e’ proprio questo stile di umilta’, di mitezza, di mansuetudine”. Da qui l’ammonimanto a non ”pensare la vita cristiana fuori da questa strada. Sempre c’e’ questo cammino che Lui ha fatto per primo: il cammino dell’umilta’, il cammino anche dell’umiliazione, di annientare se stesso, e poi risorgere. Ma, questa e’ la strada. Lo stile cristiano, senza croce non e’ cristiano, e se la croce e’ una croce senza Gesu’, – ha concluso il papa – non e’ cristiana. Lo stile cristiano prende la croce con Gesu’ e va avanti. Non senza croce, non senza Gesu”’. gc

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
23950 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014