torna su
14/04/2021
14/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Roma: Nieri, 2 avvisi pubblici per case e uffici. Risparmio su affitti

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 15/04/2014 ore 17:45
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:09)

(ASCA) – Roma, 15 apr 2014 – ”Roma Capitale sta portando avanti un percorso di razionalizzazione della gestione del patrimonio pubblico attraverso la ricognizione dell’esistente e l’individuazione dei fabbisogni sulla base di criteri oggettivi. In questo contesto, come ormai noto, e’ stato effettuato il riesame dei contratti relativi agli affitti passivi, tutti disdetti il 31 12 13 sfruttando una norma fatta inserire _ad hoc_ dall’Amministrazione capitolina nel Decreto del Fare della scorsa estate. Gli affitti passivi ancora necessari all’Amministrazione, sia per alcuni uffici istituzionali, sia per le case di Edilizia Residenziale Pubblica, sono attualmente in fase di ricontrattazione, con l’obiettivo di un forte contenimento della spesa. Purtroppo, nel corso delle negoziazioni con i privati, il Dipartimento Patrimonio ha trovato molta resistenza da parte di molti proprietari a concedere le riduzioni dei canoni. Abbiamo dunque deciso di procedere con l’emissione di due avvisi pubblici per cercare una diversa collocazione per gli uffici e le case con contratti troppo cari per le casse capitoline. Gli avvisi, da oggi e per un mese, sono visibili e scaricabili sul sito istituzionale di Roma Capitale e sono rivolti ai proprietari di strutture funzionali agli scopi e agli usi che Roma Capitale ne deve fare, ovvero uffici e abitazioni”. E’ quanto dichiara il vicesindaco e assessore al Patrimonio di Roma Capitale . ”Le strutture dovranno essere in buone condizioni e trovarsi in zone adeguatamente servite dai mezzi pubblici, ben collegate e non lontane dai servizi. I contratti non avranno durata superiore ai 6 anni, tenuto conto dei tempi di attuazione delle iniziative in corso, vale a dire la realizzazione di Campidoglio 2 e di nuove case popolari – aggiunge – visto che non si capisce con quale criterio siano stati stabiliti, fino ad oggi, i prezzi degli immobili che l’Amministrazione affittava, per valutare le offerte economiche che arriveranno saranno utilizzati gli indici OMI, valori standard stabiliti a livello nazionale. Sono certo che, in un colpo solo, riusciremo a risparmiare diversi milioni di euro e a migliorare la qualita’ delle strutture in cui facciamo lavorare e vivere le persone”. bet res

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25282 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014