torna su
11/04/2021
11/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Papa: in sofferenze Cristo vediamo come in specchio quelle dell'umanita'

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 16/04/2014 ore 10:51
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:09)

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 16 apr 2014 – ”Guardando Gesu’ nella sua passione, noi vediamo come in uno specchio anche le sofferenze di tutta l’umanita’ e troviamo la risposta divina al mistero del male, del dolore, della morte”. E’ questa la riflessione di papa Francesco sul cammino di sofferenze percorso da Cristo fino al Golgota. Stamane, nel corso dell’udienza generale in piazza San Pietro, il pontefice ha commentato l’episodio del tradimento di Giuda e la sua ‘vendita’ ai Sommi Sacerdoti; un ”atto drammatico che segna l’inizio della Passione di Cristo, – ha sottolineato il papa – un percorso doloroso che Egli sceglie con assoluta liberta”’. ”Tante volte – ha poi fatto notare Francesco – avvertiamo orrore per il male e il dolore che ci circonda e ci chiediamo: ‘Perche’ Dio lo permette?’. E’ una profonda ferita per noi vedere la sofferenza e la morte, specialmente quella degli innocenti!”. ”Quando vediamo soffrire i bambini, – ha proseguito parlando a braccio – e’ una ferita nel cuore. E’ il mistero del male. E Gesu’ prende tutto questo male, tutta questa sofferenza su di se”’. Questa settimana, ci fara’ bene a tutti noi guardare il Crocifisso, baciare le piaghe di Gesu’, baciarle nel Crocifisso. Lui ha preso su di se’ tutta la sofferenza umana”. ”Gesu’ raggiunge la completa umiliazione con la ‘morte di croce’. Si tratta della morte peggiore, quella che era riservata agli schiavi e ai delinquenti. Gesu’ era considerato un profeta, ma muore come un delinquente”. gc

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25264 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014