torna su
21/08/2019
21/08/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Papa: prega per giovani sacerdoti e per quelli anziani

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 17/04/2014 ore 11:05
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:09)

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 17 apr 2014 – A conclusione della sua omelia nella Messa del Crisma che sta concelebrando nella basilica di San Pietro, papa Francesco ha rivolto una preghiera speciale per le vocazioni sacerdotali ma anche per tutti i preti soprattutto i giovani sacerdoti e quelli ormai anziani. ”In questo Giovedi’ sacerdotale – ha detto – chiedo al Signore Gesu’ che faccia scoprire a molti giovani quell’ardore del cuore che fa ardere la gioia appena uno ha la felice audacia di rispondere con prontezza alla sua chiamata”. Francesco ha, quindi, pregato il Cristo perche’, ha detto, ”conservi il brillare gioioso negli occhi dei nuovi ordinati, che partono per ‘mangiarsi’ il mondo, per consumarsi in mezzo al popolo fedele di Dio, che gioiscono preparando la prima omelia, la prima Messa, il primo Battesimo, la prima Confessione…”. Un pensiero commosso, il papa lo ha rivolto infine ai sacerdoti anziani o infermi. ”Chiedo al Signore Gesu’ che risplenda la gioia dei sacerdoti anziani, sani o malati. E’ la gioia della Croce, che promana dalla consapevolezza di avere un tesoro incorruttibile in un vaso di creta che si va disfacendo. Sappiano stare bene in qualunque posto, sentendo nella fugacita’ del tempo il gusto dell’eterno – ha quindi detto citando il teologo e scrittore Romano Guardini -. Sentano la gioia di passare la fiaccola, la gioia di veder crescere i figli dei figli e di salutare, sorridendo e con mitezza, le promesse, in quella speranza che non delude”. gc

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
20842 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014