torna su
11/04/2021
11/04/2021
Live TV

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Papa: dona a premier Ucraina penna 'per firmare la pace'

Avatar
di Redazione | 2016-11-26 26/04/2014 ore 13:58
(ultimo aggiornamento il 26 Novembre 2016 alle ore 19:10)

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 26 apr 2014 – In dono una penna ”per firmare la pace” dopo circa 18 minuti di colloqui riservati nel suo studio privato del Palazzo Apostolico. Si e’ concluso cosi’ l’incontro di stamane tra papa Francesco ed il ministro ucraino Arseniy Yatsenyuk. Una visita a Roma quella del premier, piu’ corta del previsto dato che, hanno spiegato fonti al suo seguito, a causa dell’evolversi della difficile situazione nel paese, Yatsenyuk non potra’ partecipare domani, come era invece previsto, alla cerimonia di canonizzazione di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II. La piccola delegazione del neo governo Ucraino si rimbarchera’, infatti, su una aereo per far rientro gia’ alle 15 di oggi a Kiev. Per Yatsenyuk, che era accompagnato da cinque persone del seguito, la sua breve permanenza a Roma ha rappresentato certamente uno squacio di serenita’ cosi’ quando, al termine dei colloqui privati, papa Francesco gli ha donato una penna rivolgendogli l’auspicio che ”che con questa firmi la pace”. ”Lo spero anche io”, e’ stata la pronta risposta di Yatsenyuk. Il papa poi, sempre facendo riferimento all’attuale, difficile situazione nella quale vive l’Ucraina, ha aggiunto: ”faro’ tutto il possibile”. Yatsenyuk ha donato al Pontefice una foto che ritrae l’ormai famosa piazza Maidan piena di gente nella notte di Capodanno. ”Qui e’ dove gli ucraini hanno lottato per la liberta’ e per i loro diritti. Milioni di persone”, ha spiegato il premier rivolgendosi al papa. gc

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
25264 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014